Epoca e Classiche

pubblicato il 13 marzo 2014

FMI: la lista delle moto di interesse storico 2014

La Federazione emana la lista di veicoli che possono beneficiare dell’esenzione del bollo. Clamoroso: esclusa la Ducati 916!

FMI: la lista delle moto di interesse storico 2014
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 1
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 2
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 3
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 4
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 5
  • Le moto di interesse storico del 2014 - anteprima 6

Puntuale come ogni anno la Federazione Motociclistica Italiana ha diramato la lista dei veicoli che sono ammessi a fruire dei benefici legati all’ormai famosissima legge 342/2000 Art. 63 comma 2 e 3. In breve ricordiamo, per chi non fosse aggiornato, che la legge prevede che la Federazione Motociclistica Italiana abbia il compito di stilare anno per anno la lista dei modelli che possono fruire degli sgravi fiscali sul bollo.
Come ogni anno, però, la famosa lista fa discutere per le incongruenze e le mancanze che la caratterizzano, in merito alle quali noi di OmniMoto.it abbiamo più volte sollevato il problema. Già nel
2012 contestammo molte mancanze ai responsabili del registro storico, tra cui quella della mitica Honda CBR900RR. All’epoca i responsabili del registro difesero strenuamente la loro posizione, pur senza mai risponderci a una domanda molto chiara su "quale fosse il criterio affinchè una moto fosse inserita o esclusa dalla lista". Curiosamente l’anno seguente la CBR900RR venne inserita nella lista 2013, ma tornammo all’attacco con la FMI perché venne esclusa dalla classificazione la Ducati 900 Superlight… e guarda un po’ anche questa moto è stata inserita nella lista con un anno di ritardo!

DUCATI 916: L’ESCLUSA DI LUSSO E ALTRE STORIE
Leggiamo la Lista 2014 emanata dalla Federazione e subito incappiamo in un’altra esclusione che ha del clamoroso… manca la Ducati 916 icona indefessa del design e della tecnica motociclistica italiana, nonché Moto dell’Anno 1994 praticamente in tutti gli stati del mondo… Vogliamo sperare che al Registro Storico FMI ci sia stato un clamoroso quanto banale errore di trascrizione, perché le altre due ipotesi avanzabili: una dimenticanza o una esclusione deliberata, vorremmo scartarle a priori…

Ma anche questa volta le carenze del registro non sono limitate alla Ducati, visto che di "buchi" ce ne sono ancora molti e noi che sapevamo come sarebbe andata ci eravamo anche permessi di anticipare una lista delle moto più importanti del 1994 (articolo peraltro seguitissimo dai nostri lettori), con la speranza che alla FMI qualcuno lo leggesse.
E invece pare proprio di no, visto che nella lista non compaiono le BMW R 1100 RS (del ‘93) e GS, che portarono al debutto all’epoca il boxer quattro valvole, un’altra pietra miliare nella storia del motociclismo.

Poi avevamo ricordato l’arrivo della Bimota SB6, non inserita nella lista, ma anche le mitiche Yamaha YZF 750 R ed SP anch’esse ignorate dalla Federmoto. Tornando in casa italiana, manca la Moto Guzzi California 1100, e pensiamo sia una dimenticanza, visto che la lista comprende la precedente versione 1000. Restando in casa Guzzi manca anche la Sport 1100, altra moto amatissima dai Guzzisti.
E chiudiamo con l’ultima mancanza, quella della Suzuki RF900 R, moto che anche noi abbiamo bollato come "incompresa" nel nostro articolo, ma che occupa un posto importante nella storia del design della casa di Hamamatsu, e che è stata ignorata dalla FMI.

Beh, comprendendo bene quante siano le difficoltà legate alla compilazione di una lista di modelli, non riusciamo ancora a capire quale sia il metro secondo cui la FMI inserisce o meno una moto nell'elenco. Con il passare degli anni dobbiamo comunque riscontrare un lento ma costante miglioramento della lista, concretizzatosi quest’anno nell’aggiunta delle sigle di omologazione dei modelli, un dato molto utile per avere la certezza di poter fruire del beneficio fiscale.

Cliccate sul link che segue se volete scaricare la lista delle moto di interesse storico 2014, anche perché curiosamente quella pubblicata sul sito della FMI è già scomparsa…

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Epoca e Classiche , bicilindriche , 1000 , 600 , curiosità , epoca , editoriale , fmi , 800 , 1200 , 1400 , 500


Top