Eventi

pubblicato il 26 febbraio 2014

Motodays 2014: la conferenza stampa

Battezzata oggi a Roma la sesta edizione di Motodays, in programma dal 6 al 9 Marzo prossimi

Motodays 2014: la conferenza stampa
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mostra \
  • Mostra \
  • Mostra \
  • Mostra \
  • Mostra \
  • Mostra \

Si è tenuta stamattina a Roma la conferenza stampa di presentazione della sesta edizione di Motodays, il tradizionale evento fieristico dedicato agli appassionati di due ruote del Centro e Sud Italia. Lo scorso anno, in quattro giorni di apertura, Motodays ha totalizzato oltre 141.000 spettatori paganti che hanno testimoniato la crescita di questo evento, diventato in poco tempo un riferimento importante. Oggi, nella Sala Rossa del Museo d’Arte Contemporanea di Roma MACRO, l’amministratore unico di Fiera Roma Mauro Mannocchi ha riunito la stampa specializzata per presentare ufficialmente la sesta edizione di Motodays, che aprirà i battenti da giovedì 6 marzo a domenica 9. Nei prossimi giorni vi presenteremo tutto il programma dettagliato della manifestazione, mentre ora ci dedichiamo all’evento odierno e ai suoi partecipanti illustri, visto che il parterre vedeva anche la presenza di Davide Giugliano appena atterrato dall’Australia, Pier Francesco Caliari Presidente di Ancma, Mauro Giustibelli Event Manager di Motodays, senza dimenticare le presenze "pesanti" di Silvio Manicardi e di Giampiero Sacchi.

MAURO MANNOCCHI
L’amministratore di Fiera di Roma, oltre ai consueti saluti di rito, ha soffermato l’attenzione su alcune esigenze che consentirebbero all’ente fiera di liberarsi del peso dei mutui contratti per la costruzione del quartiere fieristico. Il riferimento evidente va alla "vecchia" Fiera di Roma che attualmente versa in uno stato di semi abbandono per la mancanza di un "aggiornamento al Piano Regolatore della zona che consentirebbe alla vecchia area fieristica di essere riqualificata, diventando una fonte di introito per Fiera di Roma che permetterebbe di liberare la società dei deciti contratti attraverso i Mutui". Mannocchi ha anche anticipato che qualcosa dovrebbe sbloccarsi nei prossimi mesi.

PIER FRANCESCO CALIARI
Il Direttore Generale di Ancma, ha portato l’argomento sul mercato moto, annunciando che "il 2014 si è aperto con un timido ottimismo visto che i numeri mostrano una leggera ripresa. I problemi di chi va in moto, però, restano sempre gli stessi: le assicurazioni altissime, che cozzano con la reale esigenza di mobilità su due ruote. Ancma si sta muovendo anche in questo ambito e presto potremmo darne qualche segno concreto". Caliari ha anche anticipato che a fine Aprile, data in cui si celebrerà il centenario di Eicma, è in programma un grande evento di carattere più accademico che riunirà i vertici di tutte le Case Motociclistiche mondiali.

DAVIDE GIUGLIANO
A rappresentare i piloti romani un Davide Giugliano in gran forma. Il pilota ufficiale della Ducati in Superbike ha voluto tributare a Motodays l’onore di essere stata la fiera: "che mi ha visto partecipare qualche anno fa da semplice appassionato, e oggi sono molto felice di tornarci da pilota professionista. La manifestazione è davvero importante perché costituisce qualcosa che in passato mancava agli appassionati del Centro e Sud Italia, per i quali, magari, fare un viaggio fino a Milano per vedere le moto era dispendioso".
Giugliano è stato chiamato anche a commentare la prima gara del Mondiale Superbike, appena disputatasi a Phillip Island: "Al nostro weekend in Australia dò un voto molto buono, io arrivo da una stagione molto difficile e questi due quarti posti ci volevano proprio. Quest’anno ci sono almeno otto piloti che possono contendersi il titolo, e questo rende la Superbike ancora più bella da vedere. Personalmente, poi, sono molto contento che ci sia stato un po’ di ricambio nei piloti e che l’età media sia quindi scesa".

MAURO GIUSTIBELLI
Mauro Giustibelli è storicamente, insieme a Roberta Corradini, il padre putativo di Motodays, e a lui spetta presentare le novità di questa edizione: "Anche per il 2014 abbiamo molte novità, una di esse sarà sicuramente molto apprezzata dal pubblico e sarà il contest di Stunt Riding. Poi ci saranno come sempre tutte le case motociclistiche con una in particolare - (Ducati n.d.r.) - che a Motodays svelerà una novità 2014. Poi ci sarà come sempre ampio spazio al Custom e alle Special con in particolare l’area vintage che quest’anno vedrà andare in scena le Special d’Epoca, con una raccolta di oltre venti moto elaborate d’antan, di cui alcune pressoché inedite. Insomma: Motodays si conferma un evento fieristico trasversale, che è sempre aperto a tutte le proposte che possano soddisfare i desideri degli appassionati".
Appuntamento quindi al 6 Marzo 2014 per l’apertura dei cancelli di Motodays 2014.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 1
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 2
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 3
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 4
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 5
  • Ragazze a Motodays 2013 - Parte 2 - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 1
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 2
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 3
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 4
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 5
  • Motodays 2013 - Apertura Ufficiale Biaggi  - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , saloni , personaggi , piloti , personaggi famosi


Top