Sport

pubblicato il 25 febbraio 2014

Test MotoGp 2014, Sepang... seconda parte, ma senza Marquez

Marc tornerà forse a Phillip Island, ma in Malesia da domani Pedrosa, Lorenzo e Valentino si divertiranno lo stesso!

Test MotoGp 2014, Sepang... seconda parte, ma senza Marquez

Da domani si ritorna a Sepang per i Test della MotoGp 2014, ci saranno tutti, ma proprio tutti... tranne il Campione del Mondo in carica, Marc Marquez, che si è fratturato il perone destro mentre si allenava in sella ad una moto da dirt track. Il team principal della HRC Livio Suppo parla così delle sue condizioni fisiche: "Marc sta facendo la sua riabilitazione e domani mattina si recherà di nuovo dal medico, soltanto dopo vedremo cosa fare per il prossimo test. Dobbiamo spedire la moto in qualche maniera, quindi abbiamo ancora tre giorni di tempo. Da un lato sarebbe un bene se tornasse ancora in sella prima dell'inizio della stagione, ma d'altra parte io ho piena fiducia in lui, perché nel primo test di Sepang abbiamo visto che è stato già da subito molto veloce" ha aggiunto.

E gli altri? Per il compagno di squadra Dani Pedrosa, ma anche per i rivali della Yamaha, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, quella di Sepang si presenta come una grande opportunità di accumulare esperienza e preziosi dati, avvantaggiandosi su Marquez prima della partenza ufficiale del Campionato, in Qatar il 23 marzo.

Anche fuori dalla pista però le decisioni da prendere non sono poche. La Ducati, speranzosa su Dovizioso, dovrà anche valutare entro il 28 febbraio se continuare come "Factory" o passare al regolamento "Open". Continuando a parlare di "Open" poi, alla Forward Racing ricordiamo come Aleix Espargaro sia stato una delle grandi rivelazioni al primo test di Sepang, mentre Nicky Hayden e Scott Redding devono recuperare ancora molto in quanto a prestazioni, così come Alvaro Bautista, Stefan Bradl e Bradley Smith.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , piloti


Top