Curiosità

pubblicato il 17 febbraio 2014

Valentino Rossi compie 35 anni e festeggia con gli amici al Ranch

Sulla pista di Tavullia gli amici di Vale hanno organizzato una bella festa, in perfetto stile "Rossi"

Valentino Rossi compie 35 anni e festeggia con gli amici al Ranch

Ieri, 16 febbraio, Valentino Rossi ha compiuto 35 anni e ha voluto festeggiare nel suo solito stile, al Ranch di Tavullia con parenti e amici più stretti. Mentre da tutto il mondo migliaia di persone hanno rivolto un pensiero sulla pagina Facebook e sul Twitter ufficiale del campione, lui ha deciso di divertirsi con la solita grigliata con grande torta finale e una maglia da basket azzurra come quella della nazionale italiana, con il 35 stampato davanti. L'unica foto delle celebrazioni è stata scattata con un cellulare e pubblicata su Facebook, dove ha ricevuto decine di migliaia di like. Il fratello Luca Marini ha sintetizzato così la festa: "Non abbiamo fatto nessun regalo particolare, tutti noi amici abbiamo fatto un video di auguri che abbiamo visto assieme a lui"

UNA CARRIERA "QUASI" PERFETTA
35 cominciano ad essere tanti per un campione del motociclismo, ma lui non sembra essere stanco di correre in moto e non ha assolutamente gettato la spugna. Nei recenti test di Sepang è stato il pilota Yamaha più veloce, sempre vicino al campione del mondo Marc Marquez e per la prima volta sotto i 2 minuti su quella pista. Quest'anno sarà il suo 18° anno nel mondiale, debuttò nel 1996 in sella a una Aprilia 125. L'anno dopo fu subito rivelazione con il suo primo titolo mondiale e fu la nascita di un mito. Valentino proseguì in 250 e dopo un primo anno di apprendistato fu di nuovo campione del mondo nel 1999. Il passaggio alla classe 500 fu naturale e per lui arrivò la moto ufficiale Honda.

Nel 2000 fu un glorioso debutto nella classe regina con 2 vittorie, tanti podi e il secondo posto finale, che migliorò nel 2001 diventando campione del mondo per la terza volta. Nel 2002 arrivarono le 4 tempi e Honda puntò tutto su di lui per la nuova categoria MotoGP: campione del mondo 2002 e 2003 senza grandi rivali, poi 2004 e 2005 con Yamaha e di nuovo 2008 e 2009. In tutto fanno 9 titoli mondiali. Unico "buco" nella sua brillante carriera è stato il biennio Ducati, con soli 3 podi in 2 anni, poi il ritorno in Yamaha nel 2013 e le buone prospettive per il 2014. Vale avrà ancora tempo per vincere il 10° titolo mondiale?

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top