Attualità e Mercato

pubblicato il 10 febbraio 2014

Maltempo e mobilità: ecco le strade più impraticabili

La gallery con tutte le strade che è meglio evitare in queste ore di maltempo…

Maltempo e mobilità: ecco le strade più impraticabili

Auto e moto se la stanno vedendo davvero brutta in questo periodo a causa delle avverse condizioni meteo che, a causa delle abbondanti precipitazioni, flagellano l'Italia da Nord a Sud.
In questo scenario la Protezione Civile ha pubblicato il suo bollettino mettendo in guardia alcune regioni e altrettanti comuni sul pericolo ulteriori peggioramenti meteo. Per chi si sta muovendo in auto o in moto le strade da tenere particolarmente sott'occhio sono state evidenziate dall'ACI, come evidenziato nella fotogallery.

LE STRADE CITTADINE SU CUI C'E' ALLERTA
Tra le città che dialogano maggiormente coi cittadini troviamo Torino, Genova e Roma. A Torino, per esempio, Amiat ha provveduto ad "insalare" le strade in vista della nevicata di oggi. Passando a Genova è allerta 1 per rischio idrogeologico fino alle ore 6 del mattino di martedì 11 febbraio e allerta 1 per neve fino alle ore 21 di domani. Aroma invece l'elenco delle strade sconsigliate è molto lungo, soprattutto attorno a via Trionfale.

IL BOLLETTINO
L'avviso diffusa o dalla Protezione Civile avverte che da lunedì 10 febbraio e per le successive 24-36 ore si prevedono precipitazioni particolarmente intense su Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia. La neve cadrà invece abbondante su Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia (al di sopra dei 500-700 m), mentre fino a 200-400 m sul Piemonte meridionale ed entroterra ligure, in estensione a Veneto e Friuli Venezia Giulia (oltre i 700-900 m), con apporti al suolo da moderati ad abbondanti. Burrasca forte sulle coste di Toscana, Lazio, Sardegna e Sicilia.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , sicurezza , trasporti , meteo


Top