Sport

pubblicato il 5 febbraio 2014

Test Superbike 2014, Jerez - Day1: Melandri scivola a 200 km/h, ma sta bene

Bello spavento per il pilota dell'Aprilia. Tutti gli altri... aspettano che smetta di piovere!

Test Superbike 2014, Jerez - Day1: Melandri scivola a 200 km/h, ma sta bene

A circa due settimane dai Test di Portimao, la pioggia non da tregua al Mondiale Superbike 2014. A Jerez de la Frontera per gli ultimi due giorni di prove prima della partenza per l'Australia, la pioggia è ancora la protagonista e Aprilia, Kawasaki ed Honda hanno quidni dovuto pazientare, riducendo al minimo le prove.

La notizia della giornata però è stata la terribile (ma per fortuna senza conseguenze) carambola di Marco Melandri, che in sella alla sua Aprilia è stato portato al centro medico dell'autodromo per tutti gli accertamenti del caso dopo un volo a 200 km/h avvenuto nelle vicinanze della curva 17.
Sylvain Guintoli, reduce dal secondo intervento chirurgico alla spalla dopo l'infortunio della passata stagione, sembra aver recuperato bene e si dice fiducioso per la stagione.

I verdoni Tom Sykes, Loris Baz e David Salom e gli uomini Honda Jonathan Rea, Leon Haslam ed il collaudatore Michele Magnoni si sono dati da fare soprattutto nel pomeriggio, quando le condizioni della pista sono migliorate.

Per tutte le altre notizie dal mondo del motorsport,
Cliccate su OmniCorse.it!

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , superbike , personaggi , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top