Novità

pubblicato il 29 gennaio 2014

Honda Integra 750 my 2014: prezzi e accessori

Il maxi scooter giapponese, ora con 55 CV, parte da 9.090 euro con ABS, cambio DCT e bauletto, tutto di serie!

Honda Integra 750 my 2014: prezzi e accessori
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 1
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 2
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 3
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 4
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 5
  • Honda a EICMA 2013 - Conferenza Stampa  - anteprima 6

Nell'olimpo dei maxi-scooter di certo l'Honda Integra, a partire dal suo debutto avvenuto nel 2012, si è fatto apprezzare per la sua originalità stilistica, ma anche e soprattutto per una meccanica e una ciclistica strettamente derivate dalle moto, collocandolo idealmente a metà strada tra le due categorie. Dopo averlo anticipato in anteprima mondiale a EICMA 2013, il model year 2014 dell'Honda Integra arriva sul mercato e, in attesa della prova che OmniMoto.it effettuerà per voi in anteprima, sono stati resi noti prezzi e allestimenti.

L'Honda Integra 750 è già disponibile presso la rete dei concessionari ufficiali Honda al prezzo di 9.090 euro nelle colorazioni "Matt Pearl Glare White" e "Matt Bullett Silver". Se si desiderano invece le versioni "S" con cerchi color oro e livrea "Matt Gunpowder Black Metallic" o "Pearl Glare White" occorrono 9.190 euro. Su tutti gli allestimenti sarà compreso nel prezzo il bauletto in tinta da 45 litri, ma solo fino al 31 marzo: dopo questa data tornerà ad essere un optional.

Rimangono invariati i validissimi contenuti tecnici anticipati a EICMA 2013 e che rendono questo maxi-scooter davvero interessante. Partendo da nuovo motore da 745 cc che assicura una potenza di 55 CV e una coppia pari a 68 Nm sempre a 4.750 giri/min, l'Integra 750 percorrerebbe (secondo i dati dichiarati dal Costruttore) ben 28,9 km/litro nel ciclo medio WMTC. Sempre molto raffinata l'elettronica, partendo dal cambio sequenziale a doppia frizione Honda DCT (Dual Clutch Transmission) aggiornato nelle mappe delle modalità Drive e Sport e, sempre come dichiara Honda, più fluido nel "kickdown".

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda Integra 2014 - anteprima 1
  • Honda Integra 2014 - anteprima 2
  • Honda Integra 2014 - anteprima 3
  • Honda Integra 2014 - anteprima 4
  • Honda Integra 2014 - anteprima 5

Autore: Redazione

Tag: Novità , bicilindriche , scooter , abs


Top