Curiosità

pubblicato il 18 dicembre 2006

35.000 EUR per il Gaslini!

La tuta Dainese di Valencia porta 35.000 euro al Gaslini!

35.000 EUR per il Gaslini!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 1
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 2
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 3
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 4
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 5
  • 35.000 € per il Gaslini! - anteprima 6

Dalla caduta di un campione può nascere il sorriso: con questo azzeccatissimo slogan  è stata promossa l'asta benefica della muta di Valentino Rossi utilizzata nello sfortunato GP di Valencia. Una kit tuta, guanti e stivali di immenso valore storico - a causa di quella caduta Rossi ha perso per la prima volta un Mondiale GP -, grazie al quale sono stati ricavati quasi 35.000 euro via eBay in favore della fondazione ”Un Sogno per il Gaslini” Onlus: l'obiettivo è la ristrutturazione dell’Abbazia di San Gerolamo di Quarto, adiacente all’Ospedale Pediatrico G. Gaslini di Genova, da destinare a strutture non mediche, quali aule di teledidattica, palestre per la riabilitazione fisica, sale per il gioco e lo svago.

Con questa prima iniziativa, Lino Dainese, Presidente dell’omonima Società, e il pluricampione Valentino Rossi aderiscono al progetto benefico a fianco degli atleti Olimpici e Paraolimpici del CONI, che sostengono il progetto dal 2004.

“Mi piace pensare che un evento poco felice come la caduta in gara di Valentino Rossi, e il suo secondo posto, possano essere soprattutto ricordato per qualcosa di bello e utile, come la donazione dell’equipaggiamento di quella gara alla nostra Associazione Onlus per raccogliere fondi, contribuendo così a restituire il sorriso ai piccoli degenti dell’Ospedale Gaslini di Genova” dichiara Giulia Mancini, Presidente dell’Associazione “Un sogno per il Gaslini” Onlus.

Lo scorso anno con la tuta di Valentino Rossi indossata durante il Gran Premio del Sachsenring in Germania sono stati raccolti 38.850 euro. Quest’anno Dainese ha deciso di mettere all’asta, oltre alla tuta, i guanti e gli stivali da gara, per permettere ad un maggior numero di persone di partecipare contribuendo anche con cifre inferiori.

La tuta è stata così battuta per doctor" è stata battuta per 19.600 euro, i guanti per 4.730 euro e gli stivali per 10.150 euro. "Spero con tutto il cuore che con questo gesto si possa fare tanto per i piccoli ospiti dell'ospedale Gaslini - ha detto Rossi - e confido nella generosità di chi, aggiudicandosi la tuta, saprà di far loro del bene".

Per ulteriori informazioni non eistate a consultare http://www.unsognoperilgaslini.it : c'è ancora bisogno di tutti per raggiungere l'obiettivo!

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , varie


Top