Novità

pubblicato il 14 gennaio 2014

Nuovo Honda PCX 125 e 150 2014

Il targato entry level di Honda si rinnova nell’estetica e in alcuni particolari tecnici. Arriva in primavera a prezzi che si annunciano competitivi

Nuovo Honda PCX 125 e 150 2014
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 1
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 2
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 3
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 4
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 5
  • Honda PCX 125 2014 - anteprima 6

Il PCX della Honda è stato il primo scooter entry level progettato per il mercato mondiale che la casa dell’Ala dorata ha importato in Europa nel 2010. Il successo del PCX fu subito evidente grazie al rapporto qualità/prezzo elevato che gli fece guadagnare la palma di 125 più diffuso in Europa nell’anno del debutto, al punto che nel 2012 honda decise di costruirlo anche in Italia ad Atessa. La leadership europea del PCX 125 si è ripetuta anche nel 2013, con oltre 15.000 unità immatricolate, a cui vanno ad aggiungersi le circa 1.300 unità vendute della versione da 150 cc. Ecco quindi, a quattro anni dal lancio della prima versione, che la Honda rinnova nel look e in alcuni particolari tecnici il suo entry level.

NUOVO LOOK, DOTAZIONE PIU’ RICCA E SERBATOIO MAGGIORATO
Come ogni aggiornamento che si rispetti, anche quello del PCX parte con un’estetica rinnovata e rinfrescata. Le novità introdotte sono numerose, a partire dall'estetica completamente rinnovata. Le forme del PCX sono diventate più accattivanti abbandonando le bombature e gli squilibri dei volumi del modello precedente in favore di linee più tese e filanti. Tutto l’impianto formale è più coerente ed equilibrato e guadagna anche un nuovo fanale anteriore full led, ma mantiene il parabrezza basso della precedente versione.

Per migliorare il comfort la Honda ha ridisegnato la sella a due piani ed ha eliminato il supporto lombare per dare maggior comodità al passeggero, e ha aggiunto anche una molla sulla cerniera in modo che resti sollevata da sola. E’ stato ingrandito il vano portaoggetti sul lato sinistro dello scudo (probabilmente grazie al minore ingombro del fanale a led) e al suo interno è stato aggiunta una presa a 12 Volt per ricaricare il telefonino (che diventa anche un deterrente al malcostume di chi lo usa mentre guida…)
E’ nuova anche la strumentazione su cui la velocità viene indicata ora tramite una lancetta luminosa che si sposta sul bordo esterno del pannello Lcd che, a sua volta, include il contachilometri totale e parziale, l'indicatore del livello carburante, il trip computer per i consumi e, finalmente, l'orologio. E’ stato aggiunto anche il pulsante per il lampeggio simultaneo delle frecce.

PIU’ BENZINA MA CONSUMI MINORI
La Honda ha approfittato per ritoccare leggermente il noto motore Honda eSP (enhanced Smart Power), riuscendo a limare ancora qualche grammo di carburante iniettato e migliorando i consumi:
i 46 km/l della prima versione 125 diventano infatti 47,4 km/l, ma sono ora computati con lo Start and Stop disattivato. I consumi del 150 sono pressoché invariati visto che passano da 44,6 a 44 km/l ma anche in questo caso la misura è stata ripetuta disattivando lo Start&Stop.
Tra gli altri particolari tecnici troviamo un serbatoio maggiorato a 8 litri (prima 5,4) che porta l’autonomia del PCX 125 a quasi 380 km e quella del 150 cc a 350 km. Migliora anche la gestione elettronica di bordo, in grado ora di monitorare autonomamente il livello di carica della batteria.

I nuovi PCX125 e PCX150 model year 2014 saranno nelle concessionarie Honda a partire da questa primavera, in cinque colorazioni, ad un prezzo non ancora definito ma che Honda annuncia molto competitivo.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 1
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 2
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 3
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 4
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 5
  • Honda PCX 150 2014 - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , scooter , mercato , citta


Top