Eventi

pubblicato il 7 gennaio 2014

Motor Bike Expo 2014: Café Racer e Scrambler al padiglione 1

A Verona un intero padiglione sarà dedicato alle preparazioni più di tendenza con i maggiori esponenti del settore

Motor Bike Expo 2014: Café Racer e Scrambler al padiglione 1
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 1
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 2
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 3
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 4
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 5
  • Mr. Martini Triumph Scrambler Off Road - anteprima 6

Cafè Racer e Scrambler sono i filoni più in voga al momento, nel mondo delle realizzazioni speciali con centinaia di esempi che arrivano da tutto il mondo. Tantissime di queste special saranno protagoniste quest’anno della prossima edizione del Motor Bike Expo, in programma a Veronafiere dal 24 al 26 gennaio 2014, con un intero padiglione a loro dedicato. Sarà infatti il Padiglione 1, quello storicamente più visitato e in vista del quartiere fieristico veneto ad ospitare solo moto speciali costruite secondo le filosofie scrambler e cafè racer.

MR. MARTINI GIOCA IN CASA
Anche i marchi presenti saranno in sintonia con il leitmotiv nostalgico e carico di atmosfere british che pervaderanno questo padiglione. Tra gli espositori presenti molti veterani del Motor Bike Expo, come Mr. Martini che ha scelto da alcuni anni il padiglione 1 per esporre le sue special e mai come quest’anno tale scelta appare azzeccata. Nicola Martini, essendo anche titolare della concessionaria Triumph Verona , che quest’anno festeggia vent’anni di attività, esporrà in sinergia con la filiale italiana della Casa di Hinckley tutta la gamma Classics, composta dai modelli Bonneville, Thruxton e Scrambler. A proposito di quest’ultimo modello, allo stand del preparatore veronese ci saranno anche il kit Scrambler Limited Edition, disponibile nelle versioni on road e off road, e le raffinate BugSuite, esclusivi armadi per il garage o la casa dove contenere tutto l’abbigliamento per la moto. Nicola Martini nell’edizione 2013 ha stupito pubblico e addetti ai lavori con il suo stand "giostra" e anche quest’anno riserverà molte sorprese per i visitatori.

DALLA SPAGNA EL SOLITARIO
Attesissimo come un’autentica star, dalla Spagna arriverà un altro customizer di grande personalità, David Borras Higuero, meglio conosciuto come El Solitario Heritage Motor Co, officina di tendenza nata nel 2010 in Galizia dove si costruiscono moto anticonvenzionali perfino per l’estroso mondo del custom. Caratterizzate dallo stile estremo e con la carrozzeria quasi interamente costruita a mano, esprimono lo stile "zoomorfo" di David e del suo prezioso collaboratore Frank Freiria, che dà vita alle sue idee. Nell’atelier di El Solitario vengono realizzate moto su basi differenti, dalle BMW serie R alle vecchie Yamaha SR250 e Honda CG125, passando per nobili Triumph T120 Bonneville e Harley-Davidson Duo Glide Panhead, senza disdegnare propulsori italiani Ducati e Moto Guzzi.

LA DIVA DI GIULIO PAZ
Ma non è finita qui, perché Giulio Paz Design presenterà a Verona la sua Diva, una special che fa dell’essenzialità e del carattere i suoi punti di forza. È progettata da Giulio Paz partendo da un motore BMW 1200 boxer, con l’ambizione di creare qualcosa di unico, di sconvolgere gli equilibri estetici degli ultimi decenni, senza però compromettere l’ergonomia, la guidabilità e l’affidabilità. Il telaio è artigianale, la componentistica, studiata con la collaborazione dell’azienda Bonamici Racing, è quella di una Superbike, mentre motore e impianto elettrico sono di serie, anche per permettere a qualsiasi officina BMW gli interventi di manutenzione.

FREE SPIRITS
Tra le aziende italiane nel campo della personalizzazione, la vicentina Free Spirits, che realizza parti speciali per Triumph, Harley-Davidson e Buell, con una predilezione particolare per i modelli più sportivi, per i quali ha una vasta gamma di accessori. L’azienda di Carrè è anche l'Agenzia Italiana di Motorcycle Storehouse, marchio olandese che annovera nel suo catalogo special parts e abbigliamento delle migliori marche. Free Spirits inoltre realizza, utilizzando i propri componenti, anche moto speciali e in occasione di Motor Bike Expo presenterà due inediti progetti che verranno svelati durante la Fiera. Il primo basato su una Triumph Scrambler, modificata secondo lo stile flat track, è l’evoluzione della precedente Motard e sarà realizzata in collaborazione con gli organizzatori del celebre raduno Tridays di Neukirchen. Il secondo è invece su base Harley-Davidson Sportster 883R con profonde modifiche al motore, portato a 1.470 cc di cilindrata, dotato di impianto di scarico racing e primaria scoperta a cinghia, mentre la ciclistica sarà rivoluzionata, partendo dalla geometria, passando per le ruote Kineo Wheels e terminando con semimanubri, piastre di sterzo e pedane arretrate per un look Cafe Racer corsaiolo che da anni contraddistingue l’azienda Free Spirits.

CAFE RACER OF THE YEAR
Tutti i costruttori e i proprietari di moto cafe racer e scrambler sono invitati a iscriversi ai due bike show che verranno organizzati in Fiera a Verona. Debutta infatti quest’anno al Motor Bike Expo un contest riservato esclusivamente a questa tipologia di mezzi: Cafe Racer Of The Year, organizzato dalla rivista Cafe Racer Italia. Il contest è aperto a privati, officine e professionisti, suddivisi nelle categorie Rookie, Garage e Top Customizer. Tra questi ultimi figurano già nomi come Pietro Figini di TpR, Franco Augello di Moto Sumisura, e Roberto Totti di Totti Motori.

ACE CAFE’ E GLI ALTRI
Non mancheranno poi i consueti stand dell’Ace Cafè London, con tutto il merchandising del locale, libri, video e pubblicazioni a tema, ma non solo. In arrivo dall’Inghilterra anche una delle star di EICMA 2013, la Brough Superior SS100 che è stata riportata in vita da Mark Upham. Sempre nell’area che gravita attorno all’Ace Cafe, dove per tre giorni la lingua ufficiale sarà quella di Sua Maestà, ci saranno anche alcuni miti della celebre corsa del Tourist Trophy. Tra gli ospiti d’eccezione il pilota Conor Cummins, che sull’Isola di Man ci è nato. Tra i suoi record personali figurano quello di "Fastest Newcomer" alla North West 200, alla Southern 100 all’Isola di Man e la vittoria all’Ulster Grand Prix, sempre nella categoria Newcomers, titoli ottenuti già nell’anno del suo debutto, avvenuto nel 2006. Dopo aver corso con i team Tyco Suzuki e Milwaukee Yamaha, per il 2014 Conor affiancherà il veterano John McGuinness nel team Honda Motor Europe prendendo parte alle gare di Road Racing.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 1
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 2
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 3
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 4
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 5
  • Motor Bike Expo 2013 - Tutti i bike show e i contest - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , chopper , special , curiosità , custom , anticipazione , vintage , motor bike expo 2014


Top