Sport

pubblicato il 7 gennaio 2014

AMA Supercross 2014 Rd.1 - Anaheim: Roczen vince al debutto!

Il tedesco sfrutta l'errore di Villopoto e vince al debutto nel Supercross. La KTM domina anche la 250

AMA Supercross 2014 Rd.1 - Anaheim: Roczen vince al debutto!

Ken Roczen, il giovanissimo tedesco della KTM continua a stupire il mondo del Motocross e, da oggi, anche quello della classe regina del Supercross AMA, vincendo al debutto sulla KTM 450 nella gara inaugurale della stagione ad Anaheim. L'attesa per l'apertura stagionale era grande negli States e infatti l'Angel Stadium di Anaheim ha visto i suoi spalti gremiti da ben 45.050 spettatori. E non si può di certo negare che questo primo atto stagionale abbia subito regalato una grande sorpresa, visto che ad imporsi è stato il rookie Ken Roczen.
Il pilota tedesco della KTM ha preso il comando delle operazioni nel corso della nona tornata, quando è finito ruote all'aria il pluricampione Ryan Villopoto, disarcionato dalla sua Kawasaki dopo aver dettato il ritmo fin dall'apertura del cancelletto di partenza.

Roczen poi è stato bravissimo a non commettere il minimo errore, neanche quando la Suzuki di un veterano come James Stewart si è incollata alla sua ruota posteriore. Anzi, è stato proprio "Bubba" ad incappare in una caduta che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca a soli quattro passaggi dalla bandiera a scacchi. A questo punto il battistrada non ha dovuto fare altro che amministrare la sua leadership fino al traguardo, mentre alle sue spalle imperversava la battaglia per la piazza d'onore tra il suo compagno di squadra Ryan Dungey e Chad Reed: a spuntarla alla fine è stato il primo, che in questo modo ha regalato una bella doppietta alla KTM. Dopo la caduta, Villopoto è invece tornato in sella alla sua "verdona" ed è risalito fino alla quarta posizione, chiudendo davanti alla Honda di Justin Barcia ed alla Yamaha di Justin Brayton.
"E' stata veramente una corsa folle: ho avuto una buona partenza, ma poi ho dovuto sempre battagliare molto duramente con gli altri. Quando mancavano quattro giri però ho realizzato che potevo vincere" è stato il commento sul podio di Roczen.

La giornata trionfale della KTM si è conclusa poi con la bella affermazione di Jason Anderson nella gara riservata alla classe 250 SX. Insieme a lui sono saliti Cole Seely e Zach Osborne, entrambi portacolori della Honda.

Autore: Redazione

Tag: Sport , cross , gare , fuoristrada , ama supercross 2014


Top