Curiosità

pubblicato il 29 dicembre 2013

Makoto Endo: l’arte… della bacchetta!

Prendete un telo, una bacchetta e… dipingete una moto!

Makoto Endo: l’arte… della bacchetta!
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Makoto Endo - anteprima 1
  • Makoto Endo - anteprima 2
  • Makoto Endo - anteprima 3
  • Makoto Endo - anteprima 4
  • Makoto Endo - anteprima 5
  • Makoto Endo - anteprima 6

Un’amica vi invita a cena al ristorante giapponese; niente posate… ma bacchette. Nulla di strano, penserete voi, a patto di saperle usare! Poi però, la cara amica vi propone di dipingere con le bacchette. Impossibile? Non per un giapponese come potete vedere da queste immagini qui sotto. Il suo nome è Makoto Endo, un artista che utilizza dei bastoncini di legno per disegnare. Nativo di Nijgata (Giappone), vive a New York dove ha lavorato come Art Director prima e Creative Director dopo. Oggi lavora nella pubblicità ma non ha rinunciato all’arte.

Vanta oltre 400 lavori, tutti realizzati con le bacchette di legno. Disegna modelle, personaggi famosi… ma Endo è un rider e quindi adora dipingere le motociclette. Inchiostro nero, un telo e delle stecchette di legno. Questo ciò che serve a Mr. Makoto Endo per realizzare quello che potete ammirare in queste immagini (. Chiaramente l’artista giapponese vende poi le sue opere, che hanno prezzi dai 1.500 ai 2.500 dollari. A questo link potete trovare le indicazioni ed altre informazioni.

Le sue realizzazioni? Ducati 750SS del 1974, BMW R60 del 1956, Harley-Davidson Fatboy del 1992, Norton Commando 961SE del 2011, Honda CBX 1000 del 1978, Honda GB250 del 1995, Vincent Black Lightning del 1950, Kawasaki Z1 del 1972, MV Agusta F3 del 2011, Harley Davidson VRSC del 2001, Suzuki GSX1100S Katana del 1981, Yamaha TZ 750 del 1975, Honda CB 1000 del 1994 e molto altro ancora...

Makoto Endo

Makoto Endo

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , curiosità , varie


Top