Attualità e Mercato

pubblicato il 23 dicembre 2013

Lavoro: Pierobon cerca un ingegnere

Siete appassionati e vi siete appena laureati? Ecco un’occasione da non perdere

Lavoro: Pierobon cerca un ingegnere
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 1
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 2
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 3
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 4
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 5
  • Pierobon 1199 Panigale Trellis Frame - anteprima 6

Il mercato del lavoro nel settore motociclistico non è particolarmente vivace come un tempo, ma a ben guardare qualche interessante opportunità di impiego si riesce a trovare. A poche settimane dalla pubblicazione dell’annuncio in cui la CRP cercava cinque persone da inserire nel progetto Energica, è un’altra azienda emiliana a divulgare la propria offerta, la Pierobon Frames.
Il nome Pierobon non ha certo bisogno di presentazioni, visto che l’azienda di Borgo Panigale (sorge a pochi passi dalla Ducati), è stata praticamente da sempre legata a doppio filo con le bicilindriche bolognesi. Tantissime le attività nelle quali la Pierobon è attiva da anni, tra cui la costruzione di telai e parti speciali per moto sportive e, negli ultimi anni, il progetto, la costruzione e la vendita di ciclistiche e motociclette complete, da corsa e non. L’ultimo progetto spettacolare della Pierobon è la ciclistica per la Panigale Trellis Frame che abbiamo potuto ammirare a EICMA 2013 e che presto andrà in commercio, ma passiamo però all’oggetto di questa notizia: la Pierobon sta cercando un giovane ingegnere neolaureato.

LAUREATO SI’, MA DEVE SPORCARSI LE MANI
E chi resisterebbe a un annuncio di ricerca di personale scritto così? "Siamo alla ricerca di un giovane neolaureato in ingegneria meccanica, appassionato di moto, che si occupi di progettazione, gestione ordini acquisto e che non abbia paura di sporcarsi le mani. Inizialmente sarà inserito in affiancamento ad un altra figura, all’interno di un team dinamico e giovane".
Insomma: la posizione sembra molto attraente, non solo perché "sporcarsi le mani" alla Pierobon vuol dire avere a che fare con oggetti di un certo livello, ma soprattutto perchè significa entrare in un’azienda che ha una storia importante alle spalle, dove il know-how è di livello elevatissimo.

REQUISITI
Alla Pierobon cercano un: Ingegnere meccanico con laurea di secondo livello. Diploma di Maturità: preferibilmente Perito Meccanico. Età massima 27 anni. Ottima conoscenza del software Solid Edge (modellazione 3d, messa in tavola, esplosi, rendering…). Buona conoscenza della lingua inglese sia scritta che parlata. Gradita la residenza in zone limitrofe (Bologna e provincia).
Come proporsi: si prega di inviare il Curriculum Vitae formato europeo esclusivamente al seguente indirizzo:
info@pierobonframes.com

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , bicilindriche , curiosità , lavoro


Top