Attualità e Mercato

pubblicato il 10 dicembre 2013

Gruppo Piaggio: premiato con il "Transatlantic Award"

L’American Chamber of Commerce premia il brand italiano

Gruppo Piaggio: premiato con il "Transatlantic Award"

La scorsa settimana il Gruppo Piaggio è stato insignito del "Transatlantic Award" dell'American Chamber of Commerce in Italy dove sono intervenuti all'evento, tra gli altri, l’Ambasciatore degli Stati Uniti in Italia John R. Phillips, il Console USA Kyle R. Scott, il Viceministrodegli Affari Esteri Marta Dassù, il Presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, il Presidente della Provincia di Milano Guido Podestà ed il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Nel corso del "Transatlantic Award Gala Dinner", la American Chamber of Commerce in Italy ha premiato le sei aziende statunitensi e italiane che hanno operato i più importanti investimenti sull’asse transatlantico tra Italia e Stati Uniti. Il premio attribuito al gruppo italiano, consegnato al Presidente e Amministratore Delegato di Piaggio Roberto Colaninno da Vittorio Terzi Presidente di AmCham e Simone Crolla, Consigliere Delegato, è stato deciso "per l’investimento effettuato dal Gruppo Piaggio con la creazione dell’Advanced Design Center a Pasadena in California, centro mondiale del Gruppo per lo sviluppo di nuove soluzioni nell’ambito di progetti di ricerca di materiali innovativi e di sistemi di propulsione a zero emissioni con energie alternative".

"La sede di Piaggio Group Americas è a Manhattan, dove tra l’altro poche settimane fa abbiamo tenuto il lancio nordamericano della Vespa 946", ha commentato Roberto Colaninno. "Ma la nostra presenza negli Stati Uniti non si limita all'aspetto commerciale: in California, a Pasadena, il nostro Advanced Design Center è il punto in cui lo stile italiano incontra il futuro della tecnologia, del design, degli stili di vita e di consumo". Affiliata alla Chamber of Commerce of the United States of America, un network di 100 camere di commercio americane in 91 Paesi con oltre 3 milioni di aziende affiliate, l’American Chamber of Commerce in Italy nasce nel 1915. Le relazioni istituzionali e di business sviluppate nel corso di oltre 90 anni di attività fra Italia e USA sono un valore messo a disposizione dei soci così come i contatti governativi a livello locale e federale su entrambi i lati dell’Atlantico.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , curiosità , varie , mercato , personaggi , personaggi famosi


Top