Curiosità

pubblicato il 3 dicembre 2013

USA: 46.000 moto rubate nel 2012

Ecco i dati della National Insurance Crime Bureau: i ladri, preferiscono le Honda…

USA: 46.000 moto rubate nel 2012

Verso la fine di novembre, la National Insurance Crime Bureau ha fornito i dati sui furti di moto nel 2012 negli USA. Oltre 46.000 moto sono state rubate ma un dato è particolarmente interessante: il 20% di queste erano delle Honda! Per la precisione parliamo di 46.061 moto, con un decremento dell’1% rispetto al 2011 che registrò 46.667 furti. Questi i dati precisi: 9.082 Honda, seguite da 7.517 Yamaha, 7.017 Suzuki e 4.839 Kawasaki. Fanalino di coda dei brand importanti, Harley-Davidson, con 3.755 moto "sparite".

CALIFORNIA DA RECORD
La NICB, organizzazione no-profit creata nel 1992 ha fornito questi dati in base alle 1.110 partnership che ha con le assicurazioni lungo tutti gli stati degli U.S. Altro dato curioso, è lo Stato che detiene il record di furti: la California, con 6.082 moto rubate. Seguono la Florida con 4.110 pezzi, il Texas con 3.400 moto, il North Carolina con 2.574 furti e l’Indiana con 2.334 motocicli. Analizzando invece le città, la "city" dove si ruba di più è New York, con 903 furti, seguita dalla città dei divertimenti, Las Vegas (757), San Diego (633), Indianapolis (584) e Miami (535). Le statistiche poi parlano del "caldo"; i mesi in cui i ladri hanno "operato" di più, sono stati quelli estivi, dove sono state registrate 5.529 moto rubate.

NEGLI USA, "C’E’ SPERANZA"...
Chiudiamo infine con un dato che a noi italiani, farà molta, molta invidia. Negli Stati Uniti d’America, ben il 59% dei mezzi rubati vengono recuperati! Un’utopia per il Bel Paese… e solo il 31% delle moto spariscono per sempre. Inutile dire che le moto rubate vengono rivendute o, per la maggior parte, fatte a pezzi per essere venduti come "ricambi usati".

[Fonte]

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Curiosità , curiosità , varie


Top