Sport

pubblicato il 28 novembre 2013

MotoGP 2014: presentato il palinsesto di Sky

Cinque Canali interattivi, la voce di Loris Capirossi e la “fabbrica dei piloti” con Valentino Rossi

MotoGP 2014: presentato il palinsesto di Sky

E’ stato presentato ieri a Tavullia al Ranch di Valentino Rossi il palinsesto televisivo 2014 della MotoGP 2014 che andrà in onda su Sky Sport. La scelta della location non è affatto casuale, visto che il neonato Sky Racing Team Moto 3 è capitanato proprio dal nove volte Campione del Mondo (con la direzione tecnica di Vittoriano Guareschi).
La notizia era già nota da tempo, ma solo ora sono stati resi pubblici i primi dettagli dell’offerta, che prevede 11 corse in esclusiva su 19, con una programmazione con 30 ore live per Gp e cinque canali interattivi. L’altra novità importante è che il commento tecnico delle gare sarà affidato a Loris Capirossi, anche se non è ancora stato diramato il nome del telecronista titolare. Nei mesi scorsi si è più volte sentito il nome di Guido Meda, che sarebbe potuto passare a Sky, ma attualmente non c’è ancora nulla di definito.

"Una nuova traiettoria, due grandi rivoluzioni", questo è lo slogan con cui Sky si presenta, e la prima "rivoluzione" è data proprio dalla collaborazione con il neonato Team di Valentino Rossi che "sfornerà" giovani piloti (speriamo sempre italiani…). La seconda è rappresentata dai 5 canali interattivi del mosaico in HD. Nell’offerta di Sky ci sono quindi tutti i GP 2014 in diretta, di cui 11 in esclusiva (gli altri andranno live anche su un non meglio precisato canale in chiaro), e senza interruzioni pubblicitarie.
"E' la più bella offerta di sempre", ha affermato Jacques Raynaud, executive vicepresident di Sky per sport e pubblicità. "Con noi la MotoGp non sarà solo una disciplina, ma diventerà anche un brand molto forte".
Loris Capirossi: "Sono onorato di far parte di questo progetto importante e diverso dagli altri. Potremo portare al motociclismo qualcosa che non si è mai visto prima, spero di essere all'altezza e di fare un buon lavoro".

IL PALINSESTO IN DETTAGLIO
Dal mosaico interattivo alla fabbrica dei piloti, sono quattro le principali innovazioni targate Sky:
1. per la prima volta nella storia della MotoGP, sarà possibile personalizzare la propria esperienza di visione grazie a 5 canali interattivi, visibili tutti anche in contemporanea sul teleschermo;
2. grazie a un accordo con Dorna, sarà Sky a trasmettere in diretta le 19 gare delle tre classi del Campionato del Mondo MotoGP. Un canale motori dedicato garantirà una copertura live totale, in esclusiva e in Alta Definizione del Mondiale. Come per la F1, per ogni weekend di gara saranno assicurate oltre 30 ore live;
3. a Tavullia ha preso forma lo Sky Racing Team, la nuova squadra di Sky, che a partire dal 2014 correrà sui maggiori circuiti internazionali di Moto3. Della "fabbrica dei piloti" fanno parte Romano Fenati, classe '96, nell'ultima stagione il migliore dei piloti azzurri in Moto3, Francesco Bagnaia, classe '97, e infine l'ex pilota di Supersport e Superbike Vittoriano Guareschi, Team Manager della squadra;
4. Al via l'era della "Social MotoGP": una pagina Facebook ufficiale e live tweet in ogni momento della giornata, consentiranno agli appassionati di "entrare" direttamente nelle telecronache.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , motogp , gare , autodromi , piloti , personaggi famosi , moto2 , moto3


Top