Sport

pubblicato il 22 novembre 2013

MotoGP 2014: calendario ed elenco iscritti

19 gare e 24 iscritti. Sparisce Laguna Seca e arrivano due gare in Sud America. Ecco la MotoGP 2014

MotoGP 2014: calendario ed elenco iscritti

La Fim e la Dorna hanno appena diramato il calendario ufficiale e la lista degli iscritti (provvisoria) per il Campionato del Mondo MotoGP 2014. Iniziamo subito dal Calendario, che vede crescere gli appuntamenti da 18 a 19. L’ordine delle gare è quasi lo stesso rispetto al 2013, con una sola modifica: il GP del Giappone a Motegi viene anticipato rispetto a quello di Australia. La stagione si apre quindi come sempre in notturna in Qatar il 23 Marzo e si chiude il 9 Novembre in Spagna a Valencia. Una novità che farà sicuramente storcere il naso agli appassionati: è stata eliminata la gara di Laguna Seca e quindi ci sarà un solo appuntamento negli Stati Uniti a Indianapolis. Le due grosse novità sono l’introduzione dei due Gran Premi sudamericani, con il primo in programma il 27 Aprile in Argentina a Termas de Rio Hondo e il 28 Settembre in Brasile sul circuito di Brasilia. Entrambi i GP sono stati annunciati più volte e finalmente sembrerebbero essersi create le condizioni per correrci: la Pista Argentina è in attività quindi non dovrebbero esserci problemi, mentre sulle condizioni del Nelson Piquet che doveva essere completamente ristrutturato ancora non si sa nulla (la pagina web dell’Autodromo riporta un laconico "in costruzione").

IL CALENDARIO
23 marzo - Qatar - Losail (gara notturna)
13 aprile - Americas - Austin
27 aprile - Argentina - Termas de Rio Hondo
4 maggio - Spagna - Jerez de la Frontera (soggetto a contratto)
18 maggio - Francia - Le Mans
1 giugno - Italia - Mugello
15 giugno - Catalunya - Barcellona
28 giugno - Olanda - Assen (gara al sabato)
13 luglio - Germania - Sachsenring
10 agosto - Indianpolis - Indianapolis
17 agosto - Repubblica Ceca - Brno
31 agosto - Gran Bretagna - Silverstone
14 settembre - San Marino e Riviera di Rimini - Misano
21 settembre - Aragon - Motorland Aragon
28 settembre - Brasile - Brasilia (soggetto ad omologazione)
12 ottobre - Malesia - Sepang
19 ottobre - Giappone - Motegi
26 ottobre - Australia - Phillip Island
9 novembre - Valencia - Valencia

I PILOTI: 11 FACTORY E 13 OPEN
E veniamo alla Entry List dei piloti che sono iscritti alla MotoGP 2014. I posti in griglia sono 24, così suddivisi: 11 piloti sono indicati come Factory quindi correranno con le MotoGP vere e proprie, che potranno utilizzare il proprio software per gestire la centralina Magneti Marelli, ma dovranno sottostare al vincolo di 5 motori a stagione e serbatoio da 20 litri, e i restanti 13 correranno con le moto Open, che potranno avere serbatoio da 24 litri e cambiare fino a 12 motori a stagione. Il primo dato curioso è che con tre marche ufficialmente iscritte al campionato, le Factory Options sarebbero potute essere 12, ma in realtà la Ducati ha deciso di battere una strada ibrida, con tre piloti iscritti in forma ufficiale, Dovizioso, Crutchlow e Iannone, mentre Yonny Hernandez sarà l’unico a correre con la Desmosedici in configurazione Open. Per quanto riguarda la Honda, oltre ai Marquez e Pedrosa, i prescelti per correre da ufficiali sono Bradl e Bautista, mentre Yamaha affiderà le sue Factory del Team Tech3 al confermato e al debuttante Pol Espargaro.

Scorrendo la lista degli iscritti si scopre, poi, che Marc Marquez è iscritto con il numero 93 invece che con l’1 che spetterebbe al Campione del Mondo: un’altra caratteristica di Marquez con la quale vuole emulare il suo preferito di sempre Valentino Rossi?
Tra i giovani è da segnalare l’arrivo di un altro scatenato della Moto2, Scott ReddingHayden, Aoyama e Abraham. Tutta da verificare la competitività delle FTR spinte dal motore Yamaha, ma siamo sicuri che l’esperienza di Colin Edwards e la sua conoscenza dei motori Yamaha sarà di grande aiuto anche per il suo compagno di squadra Aleix Espargaro.

Tutta da chiarire ancora la vicenda che vede protagonisti la Ioda Racing e Niccolò Canepa: inizialmente la lista degli iscritti lo vedeva schierato nelle fila del Team, mentre ora è stato dichiarato che non è stato raggiunto un accordo ed è rimasto solo il nome di Danilo Petrucci, quindi la Ioda è ancora in cerca di un secondo pilota ma è anche ancora indecisa sulla moto da utilizzare, che potrebbe essere la ART Aprilia, ma anche una Ducati Open. Se non dovessero trovare un accordo, il Team sarebbe costretto a usare ancora le Suter BMW attuali. Situazione incerta anche alla Paul Bird Motorsport, che non ha ancora confermato gli accordi con la ART, mentre si fa sempre più plausibile l’ipotesi che la Dorna decida di far retrocedere a fine stagione in Moto2 gli ultimi due Team in classifica e di promuovere i migliori due dalla classe 600 a quella Regina per stimolarli a crescere.

MOTOGP 2014: ENTRY LIST PROVVISORIA
4 Andrea Dovizioso - Ducati Team - Ducati Factory
5 Colin Edwards - Ngm Mobile Forward Racing - Ftr Yamaha Open
6 Stefan Bradl - Lcr Honda Motogp - Honda Factory
7 Hiroshi Aoyama - Power Electronics Aspar – Honda Open
8 Hector Barbera - Avintia Blusens – Ftr Open
9 Danilo Petrucci - Iodaracing Project – N.d. Open
17 Karel Abraham - Cardion Ab Motoracing - Honda Open
19 Alvaro Bautista - Go&Fun Honda Gresini - Honda Factory
26 Dani Pedrosa - Repsol Honda Team - Honda Factory
29 Andrea Iannone - Pramac Racing - Ducati Factory
35 Cal Crutchlow - Ducati Team - Ducati Factory
38 Bradley Smith - Monster Yamaha Tech 3 - Yamaha Factory
41 Aleix Espargaro - Ngm Mobile Forward Racing – Ftr yamaha Open
44 Pol Espargaro - Monster Yamaha Tech 3 - Yamaha Factory
45 Scott Redding - Go&Fun Honda Gresini - Honda Open
46 Valentino Rossi - Yamaha Factory Racing - Yamaha Factory
63 Mike Di Meglio - Avintia Blusens – Ftr Open
68 Yonny Hernandez - Pramac Racing - Ducati Open
69 Nicky Hayden - Power Electronics Aspar - Honda Open
70 Michael Laverty - Paul Bird Motorsport - Pbm/Art Open
93 Marc Marquez - Repsol Honda Team - Honda Factory
99 Jorge Lorenzo - Yamaha Factory Racing - Yamaha Factory
to be confirmed - paul bird motorsport - pbm/art Open
to be confirmed - iodaracing project – n.d. Open

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , gare , autodromi , piloti


Top