Eventi

pubblicato il 20 novembre 2013

Kawasaki al Tokio Motor Show: il J Concept e un motore turbo. VIDEO

Anche la Kawasaki lancia i suoi concept a Tokio: un tre/quattro ruote futuristico e un motore turbocompresso

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Kawasaki J Concept al Tokio Motor Show 2013 - anteprima 1
  • Kawasaki J Concept al Tokio Motor Show 2013 - anteprima 2
  • Kawasaki J Concept al Tokio Motor Show 2013 - anteprima 3
  • Kawasaki J Concept al Tokio Motor Show 2013 - anteprima 4
  • Kawasaki J Concept al Tokio Motor Show 2013 - anteprima 5

Nessuna delle quattro sorelle giapponesi si accontenta di fare presenza al Tokio Motor Show 2013, il salone più importante per le moto e le auto nel paese del Sol Levante. E infatti Honda, Yamaha, Suzuki e Kawasaki espongono i propri modelli in grande stile nei padiglioni della fiera di Tokio. Se tra tutte la Honda è stata la più conservativa, visto che ha portato solo novità di prodotto pronte ad arrivare sul mercato, le altre tre provano a far sognare il pubblico con prototipi e concept di tutti i tipi. Yamaha ha puntato molto sull’elettrico, con ben quattro prototipi a batterie, mentre Suzuki ha proposto una sportiva spinta da un motore di 588 cc turbocompresso. E Kawasaki?

J CONCEPT E UN MOTORE TURBO
Ci risiamo anche con la Kawasaki, che ha svelato a Tokio un motore turbocompresso. Si tratta di un quattro cilindri in linea del quale ancora non abbiamo informazioni e sul quale torneremo molto presto.
L’altra novità eclatante è il J Concept, e testimonia quanto sia forte l’interesse della Casa di Akashi verso la mobilità urbana. Sì, perché dopo la presentazione a EICMA dello scooter J 300, la Kawasaki propone un concept multi ruote che si distacca da tutto ciò che è stato proposto fin’ora sul mercato.
Il veicolo sembrerebbe in realtà un quattro ruote basculanti, ma i due pneumatici posteriori sono in realtà due mezze gomme e la carreggiata posteriore è talmente stretta che potrebbe essere assimilato a un tre ruote. In pratica sembrerebbe essere una via di mezzo tra i vari tre ruote come Piaggio MP3, Peugeot Metropolis 400, Quadro 350, e il nuovo Quadro 4D che potrebbe arrivare presto in commercio. Il dato curioso riguarda i comandi del veicolo, che non sono tramite manubrio né volante, ma attraverso delle leve. La motorizzazione è elettrica e allo stato attuale non siamo in grado di fornirvi ulteriori informazioni, ma torneremo sull’argomento appena saranno disponibili.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , curiosità , saloni , concept , anticipazione , moto elettriche


Top