Test

pubblicato il 16 novembre 2013

MV Agusta Rivale 800 – VIDEO TEST

E' pronto il nostro Videotest della moto più attesa per la MV Agusta. La Rivale è già in concessionaria a 12.690 euro

La MV Agusta Rivale è stata una moto destinata a far parlare di sé e fin dal suo primissimo esordio all’EICMA del 2012. Già un anno fa, infatti, il pubblico del Salone di Milano rimase affascinato da quella proposta così inconsueta per un marchio sportivo come la MV Agusta, e ne tributò subito il successo nominandola reginetta dell’edizione 2012 di EICMA. All’epoca la MV Agusta dichiarò che la moto sarebbe arrivata in produzione durante l’estate del 2013 e la promessa è stata mantenuta, visto che abbiamo avuto la possibilità di provare la moto sulle strade del sud della Francia in uno splendido scampolo d’estate nel mese di ottobre.

La moto, come già evidenziato nella nostra prova su strada è un concentrato di tecnica e prestazioni destinato a clienti dal palato fine che cercano una moto da dedicare al divertimento nei fine settimana. La Rivale è una moto da guidare con decisione, senza mezze misure e senza troppi convenevoli, una moto che vuole essere maltrattata tra le curve e che ripaga il pilota con prestazioni notevoli. Il tre cilindri in linea progettato sulle sponde del lago di Varese spinge la rivale con una potenza di 125 cavalli erogati con decisione e tenuti a bada dal controllo di trazione regolabile e dalle mappature che permettono di cucirsi l’erogazione su misura in base alle proprie capacità di guida e ai percorsi da affrontare.

La Rivale è già disponibile nelle concessionarie MV Agusta in tre colori: grigio avio metallizzato opaco, nero metallizzato e nella classica livrea bicolore rosso/argento delle MV Agusta. Il prezzo di listino è di 12.690 euro e comprende anche il dispositivo di cambiata rapida MV EAS, mentre l’impianto ABS sarà disponibile a metà 2014. Molto ampia, come tradizione per la MV Agusta, la disponibilità di accessori originali destinati a personalizzare la Rivale 800.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Test , strada , tricilindriche , supermoto , test , 800


Top