Novità

pubblicato il 13 novembre 2013

Nuovo Kawasaki J300 2014

L’azienda di Akashi entra nel segmento scooter con linee che si rifanno alla serie Z. Il prezzo sarà di circa 4.730 euro

Nuovo Kawasaki J300 2014

Kawasaki ha sorpreso tutti quest’anno, visto che a EICMA 2013 ha presentato il suo primo scooter, il Kawasaki J300 2014. Sviluppato interamente dalla Casa di Akashi, questo sit-in sfrutta telaio e propulsore dell’azienda taiwanese Kymco. Il prezzo è fissato in 4.730 euro e sarà disponibile anche con l’ABS con una maggiorazione di 400 euro. Tra le colorazioni, spicca la Special Edition, offerta a 200 euro in più.

A TUTTO SPIGOLO
Il design è Kawasaki, ed i richiami alle varie Z, possano essere queste naked o supersportive, sono state sapientemente introdotte su ogni singola parte dello scooter, ad iniziare dal frontale, che ricorda gli "occhi" delle Ninja. Gli indicatori di direzione anteriori sono integrati nelle fiancate, e non manca un bel cupolino protettivo. Dietro di questo, troviamo una strumentazione mista retroilluminata in azzurro. Abbiamo due elementi analogici, sulla sinistra il tachimetro e sulla destra il contagiri che ingloba le spie di servizio, e tra i due uno schermo LCD che offre diverse informazioni, dal carburante residuo alla temperatura dell’acqua, passando per i vari trip master e l’orologio. Sotto di questo, vi è il retroscudo che offre un cassettino portaoggetti dotato di serratura e presa 12V, ed il blocchetto d’avviamento che vanta un sistema antifurto. I piedi poggiano su pedane spaziose, mentre quando toccano terra, i tecnici hanno pensato di offrire spazio ai polpacci, grazie ad una sciancratura della pedana stessa. In tema di pedane, quelle del passeggero, richiudibili, sono di derivazione motociclistica. Le leve dei freni poi, sono regolabili su quattro posizioni. La sella è molto larga ed il vano ha capienza per due jet o un integrale ed una valigetta (non manca l’illuminazione all’apertura). Tre le colorazioni previste: due base (grigio e nero) e Special Edition (grigio scuro e verde).

299 CC BY KYMCO
Il propulsore, fornito da Kymco, è un monocilindrico da 299 cc raffreddato a liquido, 4 tempi con distribuzione SOHC, 4 valvole in grado di erogare 28 CV. A dargli "da bere", l’iniezione elettronica con farfalla da 34 mm ed un singolo iniettore. La trasmissione è una classica CVT con frizione a centrifuga e trasmissione finale a cinghia.

CICLISTICA
Il telaio è un tubolare a diamante di acciaio, sempre fornito da Kymco, ma le sospensioni, sviluppate dalla filiale di Kawasaki Italia, vedono all’anteriore una forcella telescopica con steli da 37 mm ed al posteriore un doppio ammortizatore con il precarico delle molle regolabile in cinque posizioni. Le ruote vedono all’anteriore un pneumatico da 120/80 montato su un cerchio da 14" ed al posteriore una gomma da 150/70 su un cerchio da 13". L’altezza della sella è di 775 mm. La capacità del serbatoio è di 13 litri ed il peso del J300 è di 191 Kg. A "frenarlo" abbiamo due dischi: davanti troviamo un disco singolo da 260 mm con profilo a margherita "morso" da una pinza a doppio pistoncino, mentre dietro abbiamo un disco singolo da 240 mm sempre a margherita che lavora in simbiosi con una pinza a doppio pistoncino. E’ disponibile il sistema antibloccaggio ABS.

Kawasaki a EICMA 2013

Kawasaki a EICMA 2013 mostra tre importanti novità. Arriva la nuova Z 1000, anche in versione SX e debutta l’atteso scooter J300

Kawasaki J300 2014

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , scooter , saloni , live , eicma 2013


Listino Kawasaki J 300 - model year 2014

Cilindrata
299.00 cm³
Potenza
20.30 kW / 27.61 CV
Coppia
2.93 kgm / 28.70 Nm
Peso
191.00 kg
Altezza sella
775 mm
Prezzo
4.730,00 €
Vai al Listino »
Top