Novità

pubblicato il 13 novembre 2013

Nuova Honda CTX 1300 2014

La nuova V4 Cruiser-Tourer vanta linee futuristiche ed un propulsore con coppia da vendere. Pesa 338 Kg ed è l’ammiraglia di una nuova famiglia

Nuova Honda CTX 1300 2014

Una delle tredici novità di Honda presentata a EICMA 2013 è la nuova Honda CTX 1300, moto che si propone come l’ammiraglia di una nuova gamma, CTX, sigla che risulta essere l’acronimo di "Comfort", "Tecnologia" ed "eXperience". E’ sicuramente tra novità più interessanti nel segmento delle Cruiser-Touring ed è l’alternativa "comoda" ad una grossa sport-tourer.

"LOOK DA Gold Wing F6B"
Se notate una somiglianza con una moto sempre della stessa Casa, non vi sbagliate. Per il design della nuova CTX1300, il team di progetto si è ispirato al look "Horizontal Dynamic" della Gold Wing F6B. La parte anteriore è massiccia, grazie ad un cupolino e ad una carenatura imponente; il parabrezza è corto e gli indicatori di direzione sono integrati nella carena. Il manubrio è largo ed arretrato, la sella bassa e grossa e le pedane sono avanzate. L’equipaggiamento di serie prevede le valigie laterali e le manopole riscaldabili su cinque posizioni. Sul cockpit troviamo poi l’impianto stereo formato da due altoparlanti (si comanda dalla plancia posta appena sotto agli occhi del pilota), dotato di radio, collegamento per iPod, lettori Mp3 e smartphones, tutto proiettato comodamente sul display LCD centrale. Non manca la connettività Bluetooth per collegare un set di auricolari per il casco. La strumentazione vede tachimetro e contagiri analogici, posti sui due lati e contornati dalle spie di servizio, mentre al centro è posizionato un display che offre le varie informazion: contakm totale e parziali, orologio, trip computer per i consumi (istantaneo, medio e autonomia residua), temperatura di raffreddamento, temperatura esterna e livello del carburante. I gruppi ottici, sia anteriori che posteriori, sono del tipo full-LED, e di serie abbiamo gli indicatori di direzione a disattivazione automatica. Questi, invece di usare un semplice temporizzatore, vedono l’impulso di spegnimento che viene inviato dalla centralina in base alle situazioni di guida. Al di sotto di una certa andatura, calcolando quando la svolta è terminata in base alla differenza di velocità delle ruote, nel caso di sorpassi o immissioni su strade rettilinee, dopo un opportuno lasso di tempo basato anche sulla distanza percorsa. La CTX1300 sarà disponibile in due colori: Darkness Black Metallic e Pearl Sunbeam White.

POTENZA V4
La CTX1300 sfrutta il poderoso motore della Pan-European, un V4 di 90° longitudinale da 1.261cc. La distribuzione è bialbero a 16 valvole e il raffreddamento a liquido. L’aggiornamento, alla ricerca di coppia e potenza ai bassi e medi regimi, vede un nuovo impianto di scarico 4-2-2. Gli ingegneri Honda sono poi intervenuti revisionando la distribuzione, modificando la fasatura degli alberi a camme. Il "resto", è stato modificato tramite un aggiornamento completo delle mappature del sistema di alimentazione a iniezione elettronica Honda PGM-FI e dei corpi farfallati ad essa associati. La potenza massima è dunque di 84,3 CV a 6.000 giri/min, mentre il picco di coppia è di ben 106 Nm a soli 4.500 giri/min. Anche il cambio è stato rivisto, un cinque rapporti. La frizione è a comando idraulico. Abbiamo poi di serie il controllo di trazione Honda TCS (Traction Control System - disattivabile).

CICLISTICA
Il telaio è formato da una nuova struttura in acciaio a doppia culla aperta (il motore è elemento stressato). L’inclinazione del cannotto di sterzo è fissata a 28°30’ e l’avancorsa è di 118 mm per un interasse di 1.645 mm. Il forcellone, particolarmente lungo (690 mm), è in alluminio è "lavora" in simbiosi con due ammortizzatori regolabili nel precarico delle molle. All’anteriore troviamo invece una forcella rovesciata con steli da 43mm. Il peso con il pieno di benzina ferma l’ago della bilancia a 338 kg. I cerchi, in alluminio, sono a 5 razze sdoppiate: l’anteriore calza pneumatici da 130/70-R18, mentre il posteriore è da 200/50-R17. L’impianto frenante è dotato di C-ABS (Combined ABS) che oltre all’antibloccaggio prevede l’azione combinata dal posteriore verso uno dei pistoncini di una delle pinze anteriori. Per tutti e tre i dischi abbiamo delle pinze a tre pistoncini, ma davanti la misura dei dischi è di 310 mm (flottanti) mentre dietro è di 316 mm. La sella è posta a soli 735 mm da terra e davanti a questa troviamo il serbatoio che ha una capacità di 19,5 litri. Quanto a consumi, Honda dichiara 17,2 km/l nel ciclo medio WMTC.

Honda a EICMA 2013

Honda porta a Eicma 2013 ben tredici novità! La CB650F, disponibile anche in versione supersport denominata CBR650F, la piccola CBR300R e la superbike CBR1000RR, anche in versione SP, il VFR800F, la gamma CTX, 1300 e 700, con la N scarenata, la gamma NC,

EICMA 2013: Intervista a Yosuke Hasegawa - Honda Large Project Leader per i Motori V4

EICMA 2013: Intervista a Yosuke Hasegawa - Honda Large Project Leader per i Motori V4

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , quadricilindriche , cruiser , turismo , 1200 , 1400 , live , eicma 2013


Listino Honda CTX 1300 - model year 2014

Cilindrata
1261.00 cm³
Potenza
62.00 kW / 85.00 CV
Coppia
10.80 kgm / 106.00 Nm
Peso
338.00 kg
Altezza sella
735 mm
Prezzo
17.800,00 €
Vai al Listino »
Top