Eventi

pubblicato il 11 novembre 2013

EICMA 2013: la moto più bella è il nuovo Monster 1200

Con oltre diecimila voti la nuda bolognese è eletta regina del Salone di Milano

EICMA 2013: la moto più bella è il nuovo Monster 1200
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 1
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 2
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 3
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 4
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 5
  • Ducati a EICMA 2013 - anteprima 6

I successo logora chi non ce l’ha… e a quanto pare se ti chiami Ducati Monster non hai nessun problema a gestire la tua fama. A EICMA 2013 Ducati ha lanciato, a ventun’anni di distanza dalla prima versione, un Monster che non condivide con il precedente modello altro che il nome. La partecipazione al Salone di Milano poteva essere un salto nel buio per la mitica naked di Borgo Panigale, venduta in oltre 275.000 esemplari, e invece il pubblico di EICMA ne ha decretato fin da subito il successo affollando lo stand Ducati per tutti i giorni di fiera.
Come tradizione, il premio per la moto più bella del Salone è appannaggio dei colleghi di Motociclismo, che hanno fatto votare gli appassionati eleggendo la moto più votata.

Seconda classificata un’altra italiana, la MV Agusta Turismo Veloce, mentre sull’ultimo gradino del podio è salita la Aprilia RSV4 R, segno che il design italiano piace anche dopo qualche anno. Chi si aspettava almeno un piazzamento tra le prime tre per la BMW R nineT è rimasto deluso visto che la bella retrò tedesca è rimasta a ridosso del podio con il quarto posto. A titolo di cronaca, la nuova Kawasaki Z1000 è arrivata quinta, e solo sesta la Yamaha MT-09 Street Rally.

MONSTER 1200
Due le versioni della nuova nuda di Borgo Panigale, base ed S, che differiscono tra loro molto più che in passato. Due i livelli di potenza disponibili, 135 o 145 cavalli, che sono solo il primo dato di una scheda tecnica molto ricca. La versione base ha forcella Kayaba da 43 mm interamente regolabile e monoammortizzatore Sachs dotato di precarico ed estensione regolabili. Per la versione S, invece, troviamo una forcella Ohlins da 48 mm con steli trattati al TiN all’avantreno, e ammortizzatore sempre Ohlins al retrotreno. Il cinematismo è Cantilever e il monobraccio posteriore è in fusione di lega leggera. Differenze anche per i cerchi: la versione base ha una coppia di ruote dallo stesso disegno delle Panigale, mentre la S ha una coppia di cerchi a tre razze sdoppiate ulteriormente lavorati alle macchine utensili. Ducati ha previsto un diverso allestimento anche per i freni: la versione base ha dischi da 320 mm e pinze Brembo M4-32 mentre il modello S ha dischi da 330 mm con pinze M50. Per entrambe è di serie l’impianto ABS a tre livelli, disinseribile dal pilota.

COLORI DISPONIBILITA' E PREZZI
Il Monster 1200 sarà disponibile in rosso Ducati con telaio rosso e cerchi neri, mentre, per il Monster 1200 S viene proposta la livrea rosso Ducati con telaio rosso e cerchi nero lucido, oltre a una colorazione bianca con telaio bronzo e cerchi nero lucido. Il nuovo Monster 1200 sarà acquistabile presso i concessionari Ducati dai primi mesi 2014, ad un prezzo, chiavi in mano, a partire da 13.490 euro per la versione base e 15.990 euro per la versione 1200 S.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 1
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 2
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 3
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 4
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 5
  • Ducati Monster 1200 e 1200 S 2014 - anteprima 6

Ducati a EICMA 2013: Intervista a Claudio Domenicali - OmniMoto.it

Ducati a EICMA 2013: Intervista a Claudio Domenicali - OmniMoto.it

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , naked , curiosità , 1200 , eicma 2013


Top