Sport

pubblicato il 9 novembre 2013

MotoGp 2013, Valencia, Qualifica: Marc Márquez Monstre!

"El Cabronsito" rifila tre decimi a tutti e parte in pole per la gara che può dargli il titolo

MotoGp 2013, Valencia, Qualifica: Marc Márquez Monstre!

Gli basterebbe il quarto posto e sarebbe automaticamente campione, ma Marc Márquez: non vuole saperne di calcoli e strategia: lo spagnolo vuole correre e divertirsi con la stessa leggerezza d'animo e irriverenza che per tutta la stagione gli ha consentito di sconvolgere tutto il paddock del Motomondiale divenendo da outsider a dominatore sin dalle prime gare dell'anno.

E allora ecco che "El Cabronsito" se ne frega di tutta quella attenzione che verrebbe lecito aspettarsi da qualcuno che sta per vincere il Motomondiale al primo anno nella categoria e così a Valencia conquista una straordinaria pole position con addirittura tre decimi di vantaggio sul suo avversario, quattro sul compagno di squadra, quasi sette su Valentino Rossi.

Jorge Lorenzo è stato bravissimo. Le ha provate tutte e appena sceso in pista ha subito fatto segnare un gran tempo nonostante diversi errorini, poi un problema di motore gli ha fatto perdere tempo ai box e lo ha costretto a saltare in fretta e furia sulla moto di scorta, ma è veramente dura per lui a meno di un errore clamoroso di Márquez.
É giusto segnalare che nelle Libere 4 Lorenzo ha mostrato un passo decisamente invidiabile, ma il problema per il "Martillo" non è la sua gara bensì quella degli altri che dovrebbero tenere il suo avevrsario oltre la quarta posizione finale..

Dani Pedrosa è terzo ed ha il muso lungo di chi sa che ormai in squadra il ruolo di #1 è ampiamente perso, sia ora che in futuro. Questi 426 millesimi dal proprio compagno di squadra sono pesantissimi.

La seconda fila è caratterizzata dall'essere tutta Yamaha, visto che a fianco di Rossi ci saranno Cal Crutchlow ed un ottimo Bradley Smith, ultimo dei piloti a meno di un secondo dalla vetta.

Terza fila per le Honda di Álvaro Bautista, autore di una scivolata nel finale, e Stefan Bradl e per la Ducati di Andrea Dovizioso, che relega il proprio compagno di squadra Nicky Hayden alla quarta fila per questo suo ultimo appuntamento da ducatista.

Con lo statunitense ci saranno Andrea Iannone, migliore di tutti in Q1, ed un ottimo Danilo Petrucci, primo delle CRT con la Ioda-Suter-BMW .


MotoGp - Valencia - Qualifica 1
MotoGp - Valencia - Qualifica 2
MotoGp - Valencia - Griglia di partenza

Autore: Fulvio Cavicchi

Tag: Sport


Top