Sport

pubblicato il 8 novembre 2013

MotoGP: Valentino Rossi lascia Jeremy Burgess. Arriva Silvano Galbusera?

La coppia più affiatata degli ultimi vent’anni si separa. Silvano Galbusera potrebbe essere il sostituto

MotoGP: Valentino Rossi lascia Jeremy Burgess. Arriva Silvano Galbusera?

Nei giorni scorsi la notizia ha iniziato a trapelare nell’ambiente e sempre più insistenti si sono fatte le voci di una possibile separazione tra Valentino Rossi ed il suo storico capotecnico australiano Jeremy Burgess al termine della stagione 2013 della MotoGp. Jeremy aveva seguito Valentino nella difficile esperienza in Ducati e anche oggi che Rossi è tornato in Yamaha la loro simbiosi è proseguita dando l'impressione che la coppia Rossi/Burgess fosse indivisibile. E invece la coppia è scoppiata e la notizia è stata data proprio da Rossi nella la conferenza stampa di apertura della gara di Valencia.

Rossi ha confermato che: "Le voci di questi giorni sono vere: Jeremy Burgess non lavorerà più con me l'anno prossimo. Mi dispiace perchè con Jeremy abbiamo vissuto tanti momenti grandiosi. Di fatto è stato quasi come un papà per me in tutti questi anni nelle corse, ma era il momento giusto per cambiare". Valentino però ha negato che ci siano dei reali problemi dietro a questa scelta. C'è piuttosto la voglia di trovare nuovi stimoli: "Con lui non alcun problema, avevo solo bisogno di un cambiamento per trovare nuove motivazioni ed avere una spinta in più in vista del 2014. Questa di Valencia sarà la nostra ultima gara insieme". Certo è che ormai i tempi in cui Rossi a fine gara esaltava le doti di Burgess raccontando che il tecnico aveva stravolto la moto nel warm-up trasformandola in un missile che gli faceva vincere le gare sono ormai molto distanti, e non è da escludere che dietro questa separazione ci sia anche una scelta di Burgess di dedicarsi ad altri piloti.

Bocche cucite sul nome del tecnico che arriverà a sostituire quello con cui Rossi ha conquistato 7 titoli iridati e ben 80 vittorie: "Sinceramente non ho ancora un'idea precisa. Abbiamo diverse opzioni, ma non abbiamo ancora deciso chi prenderà il posto di Jeremy". Nel frattempo nel paddock di Valencia si fa sempre più frequente il nome di Silvano Galbusera, che nelle ultime due stagioni ha seguito Marco Melandri nell’avventura in BMW Superbike. Galbusera ha dalla sua anche un lungo passato in Yamaha e quindi non è da escludere che le voci siano veritiere. Staremo a vedere.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , 1000 , motogp , pista , gare , autodromi , piloti , personaggi famosi


Top