Eventi

pubblicato il 5 novembre 2013

KTM a EICMA 2013

Arrivano le sportive RC 125, 200 e 390 insieme alla 1290 Super Duke R

KTM a EICMA 2013

Le conferenze stampa di KTM a EICMA sono sempre tra le più affollate e anche quella del 2013 non ha fatto eccezione, sebbene le novità fossero già in parte svelate. Il 2014 della Casa di Mattighofen vede protagonisti i segmenti estremi del listino, quello dei modelli di cilindrata più piccola e il top di gamma. La novità più eclatante è senza dubbio la 1290 Super Duke R, la hypernaked da 180 cavalli con cui la KTM intende dominare il settore della nude di grossa cilindrata. Di questa moto, però, vi abbiamo già dato tutte le caratteristiche tecniche nelle scorse settimane, e ora vi possiamo solo anticipare che prestissimo la proveremo per voi. Esposta per la prima volta in Italia anche la versione 2014 della 1190 Adventure equipaggiata con il nuovo impianto Bosch MSC in grado di incrementare drasticamente la sicurezza di guida.

RC 125 – 200 – 390
L’altra novità 2014 su cui KTM punta fortissimo riguarda l’intento della casa austriaca di portare in sella i giovanissimi proponendo delle supersportive di piccola cilindrata. Anche in questo caso erano sfuggite al controllo alcune fotografie che abbiamo mostrato nelle scorse settimane e oggi siamo in grado di toccarle con mano. Possiamo dire subito che le moto non sono affatto dei giocattoli ma hanno un look e una base tecnica altamente professionali, che sicuramente conquisteranno il cuore degli appassionati. Tre le cilindrate, 125, 200 e 390: come avevamo ipotizzato nel primo articolo che scrivemmo, la cilindrata 200 cc sarà destinata ai mercati orientali e da noi non arriverà. Sui nostri mercati, invece, saranno disponibili nella seconda metà del 2014 a prezzi che orientativamente saranno i seguenti: 4.690 euro per la RC 125 e 5.600 euro per la RC 390.

Per tutte ritroviamo la stessa ciclistica fatta di un telaio a traliccio in tubi d’acciaio, con forcella anteriore a steli rovesciati da 43 mm e ammortizzatore posteriore sempre WP. Per tutte l’impianto frenante prevede un’accoppiata di disco e pinza Bybre da 300 mm all’anteriore e un disco da 230 mm al posteriore. Per tutte è previsto di serie l’impianto freni ABS Bosch 9MB a due canali disattivabile dall’utente.
Il motore della RC 125 è un monocilindrico quattro tempi bialbero a camme in testa raffreddato a liquido, che potrebbe erogare ben più dei 15 cavalli previsti dalle norme di omologazione. Il 390, invece, è esattamente lo stesso che equipaggia la naked Duke 390 e che eroga 44 cavalli a 9.500 giri/min. I pesi sono molto limitati per tutte: 135 kg in ordine di marcia per la 125 cc e 147 kg per la 390 cc.

KTM a EICMA 2013

A Mattighofen procedono spediti e sono al Salone di Milano con una gamma ricchissima. La novità più importante è la 1290 Super Duke R su cui KTM sta spingendo tantissimo, ma non dimentichiamo che la 1190 Adventure 2014 porta in dote una novità tecni

KTM a EICMA 2013: Intervista a Paolo Fabiano - OmniMoto.it

KTM a EICMA 2013: Intervista a Paolo Fabiano - OmniMoto.it

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , bicilindriche , 1200 , live , eicma 2013


Top