Novità

pubblicato il 29 ottobre 2013

Suzuki Recursion concept: tornano i turbo?

Sarà svelata al prossimo Tokio Motor Show insieme a un miniscooter elettrico

Suzuki Recursion concept: tornano i turbo?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki Recursion e Extrigger Concept - anteprima 1
  • Suzuki Recursion e Extrigger Concept - anteprima 2

Non è ancora iniziato il 71esimo Salone di Milano EICMA 2013 che le grandi case giapponesi già pensano al grande evento nazionale cui dovranno presenziare poche settimane dopo. Parliamo ovviamente del Tokio Motor Show che aprirà i cancelli il 23 Novembre prossimo. Nelle scorse settimane vi abbiamo già anticipato che la Honda porterà a Tokio alcune novità interessanti, mentre giunge in redazione oggi la notizia che la Suzuki ha in programma di svelare al Salone un paio di concept molto interessanti.

RECURSION: IL RITORNO DEL TURBO?
La novità più eclatante è costituita dalla Recursion un concept di cui vi anticipiamo un bozzetto di stile. Suzuki dichiara che questa moto sarà spinta da un motore di nuova progettazione, un bicilindrico parallelo di 588 cc raffreddato a liquido e dotato di sovralimentazione attraverso una turbina azionata dai gas di scarico con relativo intercooler. Nell’idea dei progettisti giapponesi, la Recursion dovrebbe essere in grado di combinare l’agilità e la leggerezza di una media cilindrata, con la potenza e le prestazioni di una maxi. Interessante la scelta del nome, che vuole testimoniare il ritorno di un passato che nei primi anni ottanta ha visto le case giapponesi provare a battere la strada della sovralimentazione, presto accantonata per i problemi di guidabilità che gli impianti dell’epoca causavano. Oggi che la tecnologia delle turbine a bassa pressione ha fatto passi da gigante e che il mondo dell’auto ha già intrapreso da anni la strada del downsizing, l’annuncio di Suzuki suona molto importante perché potrebbe sancire lo sbarco di questa filosofia anche per le moto. Staremo a vedere.

EXTRIGGER: MINIELETTRICA HITEC
L’altro concept che Suzuki ha anticipato per il Tokio Motor Show è l’Extrigger, che la stessa casa ha definito una minimoto elettrica destinata alla mobilità personale. Nelle intenzioni di Suzuki la Extrigger dovrebbe offrire a quante più persone possibili la possibilità di provare il divertimento di una vera motocicletta con un impegno bassissimo. La sua costruzione appare decisamente raffinata, però, e infatti telaio e forcellone sono in pressofusione d’alluminio, la forcella è a steli rovesciati e su entrambe gli assi sono previsti freni a disco con profilo wave. Non sono stati anticipati dati tecnici sul motore, quindi vi rimandiamo ad ulteriori approfondimenti futuri.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , bicilindriche , curiosità , saloni , concept , anticipazione , moto elettriche


Top