Novità

pubblicato il 21 ottobre 2013

EICMA 2013: tutte le moto e gli scooter

Ecco in anteprima tutte le novità - moto e scooter - che vedremo al Salone di Milano!

EICMA 2013: tutte le moto e gli scooter

L’edizione 2013 di EICMA l’Esposizione Internazionale del ciclo e Motociclo si preannuncia davvero scintillante di novità. Il tradizionale Salone Milanese, che aprirà i cancelli per la 71esima volta il prossimo 5 novembre 2013 (per il pubblico l’appuntamento è fissato al 7 novembre, qui tutte le info) ha in serbo una quantità di novità davvero impressionante. Non solo moto ma anche scooter, tre ruote e tutto ciò che orbita attorno al mondo della moto, il tutto riunito per una settimana al quartiere fieristico di Fiera Milano a Rho. Come è tradizione molte case hanno già anticipato alcuni modelli che vedremo a EICMA, e tanti altri sono stati avvistati durante gli ultimi collaudi su strada. Ripercorriamo quindi insieme la lista delle principali novità che vedremo a EICMA, come sempre, divise marchio per marchio.

APRILIA
Non saranno molte le novità in casa Aprilia. A EICMA vedremo sicuramente la Tuono V4R ABS che abbiamo appena provato in pista, e aggiornamenti di dettaglio per l’ammiraglia RSV4. Sul resto della gamma bocche cucite a Noale, anche se noi saremmo pronti a ipotizzare qualche versione speciale della Capo Nord 1200, magari declinata in chiave più fuoristradistica.

BMW
La casa di Monaco ha già anticipato buona parte delle novità che vedremo a Milano. Tre di esse sono già state svelate e sono la R 1200 GS Adventure, attesissima versione "globetrotter" della fortunata on-off e la R nineT, la naked retrò voluta per celebrare i novant’anni del marchio dell’Elica. La terza è la versione definitiva dello scooter elettrico C Evolution, lanciato a Francoforte. Oltre a queste due, a Milano dovremmo vedere con ogni probabilità la nuova R 1200 RT con motore raffreddato a liquido ma è attesa anche la maxinuda derivata dalla S 1000 RR. Anche in questo caso i prototipi sono stati pizzicati su strada più volte e il nome, con ogni probabilità sarà S 1000 R.
Qualcuno ipotizza che possa arrivare già a Milano anche l’erede della R1200R, anch’essa spinta dal nuovo boxer a liquido, ma noi propenderemmo per un arrivo a metà 2014, magari a sorpresa come accadde nel 2006 al raduno di Garmisch.

DUCATI
Il 2014 di Ducati sembrerebbe quasi tutto delineato. Anche a Bologna hanno giocato d’anticipo mostrando la 899 Panigale che abbiamo già provato, ma le novità non sono certo finite qui. La famiglia delle supersportive chiamate come il quartiere di Bologna è destinata ad allargarsi verso l’alto, visto che sono sfuggite al controllo alcune immagini della Panigale R Superleggera, versione ultraraffinata della 1199, destinata a un pubblico molto esigente.
E non basta, perché a Milano è lecito attendersi anche l’arrivo della tanto desiderata erede del Monster che dovrebbe raggiungere la cilindrata 1200 per lottare a viso aperto con le hypernaked del momento. Improbabile l’arrivo della Scrambler la moto vintage tanto attesa su cui si è molto parlato nei mesi scorsi.

HARLEY-DAVIDSON
La Casa di Milwaukee ha già da tempo adottato una logica di presentazione dei propri model year che anticipa di molti mesi i saloni autunnali. Già ad agosto è stata annunciata tutta la gamma 2014, con pesantissime novità sulla famiglia Touring che abbiamo già provato, ma anche con la nuova Fat Bob e l’arrivo dell’ABS di serie sulla famiglia Sportster. Harley, però, sembra aver conservato una grossa novità per EICMA, sulla quale ancora non è trapelato nulla. Saremo in grado di mostrarvela in dettaglio il prossimo 4 novembre.

HONDA
Come tradizione, il primo costruttore al mondo si prepara per assaltare EICMA con tante novità. In Honda sono stati bravi a nascondere i propri prototipi in via di sviluppo e per ora non è trapelato molto sulle moto che saranno mostrare a Milano. Per certo, a quanto pare, non ci sarà la "MotoGP Replica" che in tanti hanno prospettato, bensì saremmo più propensi a ipotizzare una CBR1000RR rivista nell’equipaggiamento e dotata del Ride by Wire di serie. Un’altra novità potrebbe essere la CBR300R che Honda ha appena svelato in Cina, mentre presenza sicura per le medie custom CTX700 dotate del motore 700 cc con cambio DCT. Negli Stati Uniti sono state appena "rubate" le foto della nuova CTX1300, cruiser nata sul motore quattro cilindri a V della ST1300 e che dovrebbe confermare quanto OmniMoto.it vi anticipò più di un anno fa. Previste anche nuove versioni per le CBR600F e HOrnat 600, che dovrebbero crescere a 650 cc.
Non sono previsti, a nostro avviso, nuovi scooter visto che tutta la gamma è molto recente e che il nuovo SH Mode 125 è già in commercio (qui la nostra prova).

HUSQVARNA
L’ormai ex casa italiana ha già svelato tutta la gamma offroad 2014 nelle scorse settimane. Sei nuovi modelli cross e sette versioni enduro, tutte fortemente ispirate ad analoghi modelli di casa KTM e Husaberg. Nulla è stato dichiarato sul futuro dei modelli stradali, quindi sarebbe lecito attendersi un annuncio proprio ad EICMA, dove potrebbe anche essere esposto qualche concept di stile, rinnovando l’abitudine consolidata di Husqvarna.

KAWASAKI
L’altro colosso giapponese Kawasaki si prepara a EICMA con delle novità importanti. In primis il Salone di Milano celebrerà l’ingresso del marchio di Akashi nel mondo degli scooter. La svolta epocale avverrà con un prodotto realizzato in collaborazione con altre case del settore e si chiamerà J 300. Ancora cilindrata 300 cc per l'attesa versione naked della Ninja 300, che quasi sicuramente sarà mostrata a Milano. Attenzione puntata anche sul mondo delle maxi, visto che Akashi ha già presentato la Z 1000 SX 2014 e che ad EICMA mostrerà anche la nuova Z 1000. Non dovrebbero essere previste novità né per le supersportive (colori a parte) né per la famiglia 650.

KTM
A Mattighofen procedono spediti e si preparano a un Salone di Milano molto ricco. Di sicuro la novità più importante sarà la 1290 Super Duke R su cui KTM sta spingendo tantissimo, ma non dimentichiamo che la 1190 Adventure 2014 porta in dote una novità tecnica importantissima con l’arrivo dell’ABS attivo. KTM, poi, dovrebbe presentare anche tre sportivissime dedicare ai giovani che si chiameranno con ogni probabilità: RC125, RC200 e RC390.

MV AGUSTA
La casa varesina a EICMA 2013 punterà sulla Rivale 800, l’attesissima motard che già lo scorso anno fece tanto discutere gli appassionati. La moto è pronta per le concessionarie e prestissimo la proveremo per voi! Ma attenzione, notizie dell’ultimo minuto ci dicono che MV a Milano porterà un’altra novità destinata a far parlare di sé. La moto si chiamerà Turismo Veloce e sarà una turistica costruita sulla stessa piattaforma modulare della Rivale. Il nome richiama evitentemente quello di alcune motoleggere degli anni sessanta, che all'epoca la MV chiamava Turismo Rapido.

PEUGEOT
La casa del leone nel 2013 ha lanciato la sua novità più importante da molti anni, il Metropolis 400, tre ruote che sfida Piaggio MP3 e Quadro 350S. Presumibilmente il nuovo motore 400 cc potrebbe trovare una diversa collocazione anche su altri scooter del marchio, e noi saremmo pronti a scommettere su un nuovo Satelis 400.

QUADRO
Per la casa Italo-svizzera il 2014 dovrebbe essere focalizzato sulla promozione del Quadro 350S la nuova versione del conosciuto tre ruote progettato alla Marabese Design. A EICMA, però, potrebbe darsi che arrivi la versione definitiva del Parkour, la versione quattro ruote che potrebbe piacere molto agli automobilisti.

ROYAL ENFIELD
L’indiana Royal Enfield porterà ad EICMA una novità davvero molto attesa anche in Italia, la Continental GT, già mostrata in settembre all’Ace Cafè di Londra. La moto si preannuncia interessante e non vediamo l’ora di provarla anche noi.

SUZUKI
Anche la Suzuki ha seguito lo stesso iter di comunicazione della maggior parte delle altre Case: anticipare alcune novità prima del Salone e tenere per Milano solo le novità più eclatanti. Si parte con i nuovi Burgman 125 e 200, completamente rivisti nell’estetica e nella meccanica e con l’ABS offerto in opzione. Ci sarà poi la V-Strom 1000 un gradito ritorno in casa Suzuki, in una versione completamente rinnovata della on-off giapponese. Stando a quanto dichiara la Suzuki, le novità finiscono qui, ma noi non siamo molto d’accordo e punteremmo volentieri qualche euro sull’arrivo della nuova GSR 1000, una nuda spinta dal motore della GSX-R 1000 che dovrebbe inserirsi a pieno diritto nella lotta per la leadership del settore delle hypernaked.

TRIUMPH
La Triumph è uno di quei marchi storicamente molto apprezzati dagli obiettivi dei paparazzi, e infatti nei giorni scorsi sono spuntate delle immagini di una piccola naked monocilindrica che potrebbe inserirsi nel segmento delle 300 cc che sta diventando sempre più popolato. Si parla di una moto low cost che potrebbe essere costruita in India negli stabilimenti che Triumph ha a Chennai. Le altre novità già svelate (e provate) riguardano la famiglia Classics i model year 2014 di Street e Speed Triple e la versione speciale della Bonneville T100. Non perdete la conferenza stampa di Triumph, però, perché a Hinckley promettono almeno una ulteriore novità: possiamo dirvi che non sarà una sportiva, né una touring o una naked…

YAMAHA
La Yamaha è sicuramente la casa giapponese che più ha puntato su un’importante azione di rilancio e rinnovo della gamma in questi mesi. Anche in questo caso alcune novità importantissime sono già state presentate, e la MT-09 è sicuramente la più grossa. Da Iwata, però, promettono grandi cose legate a EICMA, e probabilmente la più eclatante sarà lo scooter a tre ruote sorpreso durante i collaudi nei mesi scorsi. Ancora non siamo in grado di sapere se a EICMA sarà esposto in veste definitiva o prototipale, ma siamo abbastanza sicuri che ci sarà. Così come è possibile ipotizzare che a Milano sarà mostrata la seconda moto nata sulla piattaforma tre cilindri della MT-09. A nostro avviso sarà una on-off stradale in grado di rinverdire i fasti (e mandare in pensione) della mitica TDM 850. A Milano dovrebbe arrivare anche la piccola sportiva annunciata da tempo, la YZF-R250, mentre siamo dell’avviso che per vedere l’erede della R6 dovremo attendere ancora.


EICMA 2013

Prodotto e tecnologia non sono gli unici motivi di richiamo dell'Esposizione Internazionale del Motociclo, che quest'anno celebra la sua 71esima edizione alla Fiera di Milano dal 7 al 10 novembre.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , 1000 , 600 , curiosità , anticipazioni , 800 , 1200 , 1400 , eicma 2013 , 500


Top