Novità

pubblicato il 8 ottobre 2013

Tacita: in arrivo tre moto a EICMA 2013

Il costruttore italiano di moto elettriche proporrà la T-Race in tre versioni: T-R C cross, T-R E enduro e T-R R rally

Tacita: in arrivo tre moto a EICMA 2013

Sapete qual è il nome dalla prima moto elettrica da off-road al 100% made in Italy? Ve lo diciamo noi, si chiama Tacita T-Race ed in occasione di Eicma 2013 (Pad. 10, stand E70) sarà presentata in ben tre versioni: T-R C cross, T-R E enduro e T-R R rally. Per ora i prototipi hanno addirittura corso una gara, il Merzouga Rally 2012, ma la moto è in fase di sviluppo sin dal 2009, grazie all’imprenditore torinese Pierpaolo Rigo. Egli stesso così dichiarò lo scorso maggio riguardo alla moto in occasione di un test speciale: "Siamo passati da un prototipo costruito artigianalmente, alla prima versione del prodotto (v1 product in gergo tecnico) che presuppone la realizzazione dell’intero progetto in 3D, abbiamo testato le moto su tutti i tipi di terreno e nelle più estreme condizioni climatiche: dal deserto africano alle pendici dell’Etna su sentieri spettacolari che raggiungono i 2.900 metri, aperti eccezionalmente per Tacita, in quanto la nostra moto elettrica in ECO mode non lascia tracce e rispetta al massimo l’ambiente. Dopo l’esordio della versione Rally al "Merzouga", abbiamo realizzato e stiamo testando la versione da Enduro".

Bene, ci siamo, perchè tra meno di un mese le tre Tacita saranno svelate al grande pubblico! Parliamo ovviamente di moto al 100% green ed ecosostenibili, grazie non solo alle plastiche ecologiche ed al propulsore elettrico, ma anche per la stazione di ricarica mobile a pannelli fotovoltaici T-Station. Le moto, equipaggiate con cambio a 5 rapporti, offrono le due modalità di guida Eco e Sport. Nella prima la risposta dell’acceleratore è progressiva, mentre nella seconda si ha potenza libera in modo da potersi divertire anche sui tratti di fuoristrada più impegnativi. Oltre alla moto, in grado di percorrere 100 Km su percorsi da enduro o motorally, Tacita propone anche la T-Station: le batterie della moto possono essere infatti ricaricate anche mediante i pannelli fotovoltaici di cui è rivestita questa "stazione", un innovativo carrello porta-moto apribile ad ala di gabbiano per avere la massima superficie esposta, pari a 18 mq. La T-Station è poi in grado di fornire energia per la ricarica della moto e alimentare allo stesso tempo le utenze domestiche, grazie all’erogazione dei 2,5 Kw che è in grado di produrre.

Tacita

Tacita

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Novità , enduro , fuoristrada , moto elettriche , eicma 2013


Top