Attualità e Mercato

pubblicato il 30 settembre 2013

Hell’s Angels: tre arresti per droga

La Polizia è intervenuta presso la sede di Padova. In manette anche il pusher albanese

Hell’s Angels: tre arresti per droga

Torniamo a parlare del noto gruppo motociclistico, gli Hell’s Angels, già oggetto delle nostre attenzioni esattamente due anni fa. Questa volta non è toccato però al gruppo di Genova, ma a quello di Padova. Proprio la Polizia della città veneta, ha arrestato lo scorso week-end tre bikers della banda che erano tenuti sott’occhio da tempo per spaccio di droga e possesso di armi. Le indagini sono state effettuate dagli agenti della squadra mobile in collaborazione con i rispettivi colleghi di Firenze e Vicenza ed hanno portato al sequestro preventivo anche della sede del gruppo, detta "Chapter".

Proprio presso la sede, è stato accertato il consumo di sostanze stupefacenti in vari incontri e "festini" sempre a base di droga. Le sostanze illegali venivano fornite in diverse occasioni da un uomo detto "il Postino"; ovviamente anche lui è ora sotto misura cautelare. In manette (arresti domiciliari per lui), anche il pusher albanese, fornitore di hashish e cocaina. Segnaliamo poi, che gli "Angeli dell’inferno" si sono "visti" con la Polizia anche a Verona all’inizio del mese, dove in occasione di una rissa, uno di loro è stato pestato dal presidente della Chapter Gremium di Taranto, Cosimo Attanasio. Quest’ultimo gli ha sottratto il gilet identificativo (un'azione considerata da questi come uno sfregio a cui porre rimedio) e la Squadra Mobile scaligera per quietare le acque è intervenuta, recuperando il capo e riconsegnandolo al gruppo degli Hell’s Angels. In questa occasione, le indagini hanno portato all’arresto del "capo" dei Gremium.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , curiosità , varie


Top