Sport

pubblicato il 16 settembre 2013

Ducati: Yonny Hernandez sulla Desmosedici GP13 di Ben Spies

Il pilota colombiano sostituirà l’infortunato Spies sulla Ducati del Team Pramac

Ducati: Yonny Hernandez sulla Desmosedici GP13 di Ben Spies

Archiviata la gara della MotoGP di Misano Adriatico, dominata da un Jorge Lorenzo perfetto, tutte le squadre in gara si sono fermate oggi al Marco Simoncelli per una giornata di test IRTA. Al di là dei tempi, di cui vi stanno tenendo informati i nostri colleghi di OmniCorse.it, la notizia del giorno va alla Ducati, che ha dichiarato che sarà Yonny Hernandez a sostituire l’infortunato Ben Spies in sella alla Desmosedici GP13 dell’Ignite Pramac Racing Team, in quanto Michele Pirro sarà impegnato, già a partire da domani, in un fitto calendario di test con il Ducati Test Team.

La collaborazione tra il team italiano e quello britannico, disposto a liberare Yonny fino a che non sarà possibile il rientro di Ben Spies, ha reso possibile raggiungere questo accordo. Il Pramac Racing Team e Ducati hanno quindi ringraziato la Paul Bird Motorsport ed il pilota colombiano per la loro disponibilità.
Per il pilota colombiano, che nelle ultime due stagioni si è sempre cimentato in sella ad una CRT, si tratta dell'esordio assoluto su una MotoGp vera e propria e per ora sta cercando di non forzare troppo le cose, limitandosi a prendere confidenza con la GP13. Quando manca circa un’ora e mezza al termine delle prove, Yonny ha messo in fila già 65 giri, con un best lap che si assesta su 1'36"277, a circa due secondi dalla moto di Andrea Dovizioso, attualmente la Ducati più veloce in pista.

Foto: MotoGP.com

Autore: Redazione

Tag: Sport


Top