Eventi

pubblicato il 11 settembre 2013

Alpinestars festeggia i suoi primi 50 anni

Passerella di campioni auto e moto per l’anniversario dell’azienda veneta

Alpinestars festeggia i suoi primi 50 anni

Lo scorso 8 settembre 2013, l’Alpinestars, storica azienda produttrice di abbigliamento protettivo per il motor sport ha festeggiato i suoi primi 50 anni di vita, mezzo secolo di protezione, prestazioni e innovazione con una festa nella capitale della moda, Milano. E visto che la stella è da sempre il simbolo dell’azienda veneta, la serata non poteva che essere costellata di Star provenienti da ogni angolo del mondo del motorsport: piloti del passato e del presente e importanti personalità del settore, oltre a una miriade di personaggi televisivi e giornalisti del settore, tutti uniti dal fondatore Sante Mazzarolo e dall’attuale amministratore delegato Gabriele Mazzarolo.
Tantissimi titoli mondiali del passato riuniti nella serata di domenica scorsa, tra cui il pluricampione del Mondo di Motocross Roger DeCoster, il tre volte Campione del Mondo Kenny Roberts, ma anche Mick Doohan, che di mondiali ne ha portati a casa cinque, senza dimenticare star del calibro di Randy Mamola o il mitico Jean-Michel Bayle.
Campioni del passato e anche del presente, visto che sono accorsi a festeggiare i cinquant’anni di Alpinestars anche il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo e il suo grande rivale Dani Pedrosa, ma anche le leggende della Dakar Marc Coma e Nani Roma e i piloti della Superbike Carlos Checa, Chaz Davies e Eugene Laverty senza dimenticare l’indiscusso signore del Tourist Trophy, John McGuinness.

NONSOLOMOTO
Al compleanno di Alpinestars, però, non solo piloti di motociclismo, visto che l’azienda veneta collabora strettamente anche con il mondo dell’automobilismo sportivo. Appena usciti dall’autodromo di Monza dopo il Gran Premio d’Italia di Formula1, infatti, erano presenti nientemeno che Mark Webber e Nico Hulkenberg, insieme a tantissimi altri piloti come il nostro Emanuele Pirro.
Per la serata è stato allestito un museo itinerante con tutti i cimeli storici del mondo Alpinestars, una Hall of Fame e, per l’occasione, è stato approntato un libro commemorativo, ricco di immagini e aneddoti , che descrive una storia particolarmente ricca e di successo nel mondo dei motori. Un tocco di grazia alla serata è stato portato dalle soubrette presenti, tra cui Elisabetta Canalis e Maddalena Corvaglia, entrambi appassionate di moto, mentre su tutti è spiccata l’ospitalità dei "padroni di casa", il fondatore di Alpinestars Sante Mazzarolo insieme al figlio Gabriele, attualmente amministratore delegato in carica.

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Eventi , motogp , superbike , curiosità , abbigliamento , personaggi , piloti , personaggi famosi , red bull , rally


Top