Sport

pubblicato il 9 settembre 2013

MX 2013, Benelux: la prima di Shaun Simpson

Cairoli chiude terzo dietro a Strijbos. In MX2 vince ancora Herlings

MX 2013, Benelux: la prima di Shaun Simpson

Lo scorso fine settimana si è tenuto l’appuntamento conclusivo del Mondiale Cross MX con il GP del Benelux, in Olanda. A vincere nella MX1, Shaun Simpson, mentre Tony Cairoli ha chiuso in terza posizione. In MX2, invece, solito "copione", con Jeffrey Herlings e la sua KTM a sbancare su tutto e tutti.

MX1
Con il titolo già assegnato a Tony Cairoli da tempo, la scena è stata tutta per Shaun Simpson nel Gp del Benelux. Sulla sabbia bagnata del tracciato olandese il pilota della Yamaha ha mostrato tutto il suo talento, andando ad imporsi nella prima manche ed ottenendo il terzo posto nella seconda, al termine di un bellissimo duello con Kevin Strijbos, Evgeny Bobryshev e Clement Desalle. Con questo successo è diventato anche il primo britannico a salire sul gradino più alto del podio, dal successo di Billy Mackenzie datato 2007. Con un doppio secondo posto nelle due manche, Kevin Strijbos ha conquistato la piazza d'onore finale nella classifica del Gp del Benelux. Un risultato che ha permesso al pilota della Suzuki di chiudere il Mondiale al quarto posto nella classifica iridata, ma ha visto sfuggire la vittoria per appena 1 punto.

Dopo la conquista del suo ennesimo titolo iridato, Tony Cairoli ha concluso la sua stagione con il gradino più basso del podio e vincendo la Heat 2 di Lierop. Il pilota italiano della KTM però non si è accontentato, semplicemente ha patito un problema alla gomma posteriore nella prima manche, non riuscendo quindi a fare meglio del quarto posto. La top five si completa poi con la Honda di Evgeny Bobryshev e con l'altra KTM di Ken De Dycker. Quest'ultimo si è potuto comunque consolare con il terzo posto finale nel Mondiale, alle spalle di un Clement Desalle che ha vissuto una domenica al di sotto delle aspettative, non riuscendo a fare meglio del nono posto finale in Benelux con la sua Suzuki.

MONDIALE CROSS MX1, Lierop, 08/09/2013
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), 41'15"958
2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +21"348
3. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +41"170
4. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +58"008
5. Ken de Dycker (BEL, KTM), +1'12"295
6. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +2'00"071
7. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +2'10"185
8. Joel Roelants (BEL, Yamaha), +2'18"160
9. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +3'12"542
10. Marc de Reuver (NED, Honda), +1 giro

MONDIALE CROSS MX1, Lierop, 08/09/2013
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 41'26"990
2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +53"200
3. Shaun Simpson (GBR, Yamaha), +1'00"939
4. Ken de Dycker (BEL, KTM), +1'12"036
5. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +1'13"573
6. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +1'18"145
7. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +1'30"775
8. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +1'41"253
9. Tanel Leok (EST, TM), +1'55"460
10. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +1 giro

MONDIALE CROSS MX1, Lierop, 08/09/2013
Classifica finale Gp del Benelux (primi dieci)
1. Shaun Simpson (GBR, YAM), 45 punti
2. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 44 p.
3. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 43 p.
4. Evgeny Bobryshev (RUS, HON), 36 p.
5. Ken de Dycker (BEL, KTM), 34 p.
6. Tommy Searle (GBR, KAW), 27 p.
7. Gautier Paulin (FRA, KAW), 26 p.
8. Jeremy van Horebeek (BEL, KAW), 26 p.
9. Clement Desalle (BEL, SUZ), 24 p.
10. Rick Satink (NED, YAM), 18 p.

La classifica del Mondiale Piloti (primi dieci): 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 761 punti; 2. Clement Desalle (BEL, SUZ), 671 p.; 3. Ken de Dycker (BEL, KTM), 607 p.; 4. Kevin Strijbos (BEL, SUZ), 553 p.; 5. Gautier Paulin (FRA, KAW), 539 p.; 6. Tommy Searle (GBR, KAW), 487 p.; 7. Jeremy van Horebeek (BEL, KAW), 431 p.; 8. Evgeny Bobryshev (RUS, HON), 348 p.; 9. Shaun Simpson (GBR, YAM), 316 p.; 10. Maximilian Nagl (GER, HON), 314 p.

MX2
Il Mondiale della classe MX2 era ormai in bacheca da un pezzo per Jeffrey Herlings, ma il pilota della KTM non voleva negarsi la gioia di imporsi nella gara di casa, a Lierop. Per questo è tornato ad essere il solito schiacciasassi, imponendosi in entrambe le manche del Gp del Benelux. Se nella prima ha comandato dall'inizio alla fine, nella seconda si è reso protagonista di una caduta nelle prime fasi della corsa, colpendo piuttosto duramente anche la spalla infortunata. In ogni caso è riuscito a riprendere il ritmo, scavalcando nel finale Glenn Coldenhoff e completando la doppietta.

Sul secondo gradino del podio è salito però Dylan Ferrandis, che ha portato a casa un secondo ed un terzo posto con la sua Kawasaki, precedendo a sua volta l'altra KTM di Jordi Tixier, che ha conquistato il gradino più basso del podio con un terzo ed un quarto posto, ottenuti nonostante un polso ancora dolorante. Nonostante la bella prova nella Heat 2, Coldenhoff si è invece dovuto accontentate della nona piazza finale. Nella prima manche infatti era stato costretto al ritiro da un problema meccanico. Questa volta rimane fuori dalla top ten invece Alessandro Lupino: l'italiano comunque ha concluso il Mondiale all'ottavo posto.

MONDIALE CROSS MX2, Lierop, 09/08/2013
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 41'24"973
2. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +24"222
3. Jordi Tixier (FRA, KTM), +32"428
4. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1'00"651
5. Dean Ferris (AUS, Yamaha), +1'06"498
6. Romain Febvre (FRA, KTM), +1'21"561
7. Aleksandr Tonkov (RUS, Honda), +1'30"868
8. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +2'22"185
9. Kevin Fors (BEL, Yamaha), +1 giro
10. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), +1 giro

MONDIALE CROSS MX2, Lierop, 09/08/2013
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 41'23"154
2. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +7"674
3. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1'14"662
4. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1'20"629
5. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1'26"798
6. Arnaud Tonus (SUI, Kawasaki), +1'30"189
7. Romain Febvre (FRA, KTM), +1'39"988
8. Dean Ferris (AUS, Yamaha), +1'42"255
9. Maxime Desprey (FRA, Yamaha), +1'49"656
10. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), +1'56"247

MONDIALE CROSS MX2, Lierop, 09/08/2013
Classifica finale Gp del Benelux (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 punti
2. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 42 p.
3. Jordi Tixier (FRA, KTM), 38 p.
4. Petar Petrov (BUL, YAM), 34 p.
5. Romain Febvre (FRA, KTM), 29 p.
6. Dean Ferris (AUS, YAM), 29 p.
7. Christophe Charlier (FRA, YAM), 23 p.
8. Aleksandr Tonkov (RUS, HON), 23 p.
9. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 22 p.
10. Jake Nicholls (GBR, KTM), 17 p.

La classifica del Mondiale Piloti (primi dieci): 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 742 points; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), 607 p.; 3. Jose Butron (ESP, KTM), 518 p.; 4. Christophe Charlier (FRA, YAM), 490 p.; 5. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 472 p.; 6. Dean Ferris (AUS, YAM), 463 p.; 7. Jake Nicholls (GBR, KTM), 424 p.; 8. Alessandro Lupino (ITA, KAW), 330 p.; 9. Dylan Ferrandis (FRA, KAW), 329 p.; 10. Max Anstie (GBR, SUZ), 320 p.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2013


Top