Attualità e Mercato

pubblicato il 9 settembre 2013

Napoli: week-end di multe e sequestri

Due giorni “di fuoco”. Verbali per oltre 100mila euro da parte dei Carabinieri. I controlli continueranno…

Napoli: week-end di multe e sequestri

Ancora sotto controllo la città di Napoli. Dopo un maxi controllo a fine luglio, dove i Carabinieri avevano sequestrato 100 veicoli, lo scorso week-end si è ripetuta una scena molto simile. Nella zona della "movida" napoletana, nel pieno centro storico della città, sono stati denunciati dalla Forze dell’Ordine 24 persone per guida senza patente che vanno ad aggiungersi agli oltre 30 scooter sequestrati per circolazione senza casco e ben 42 veicoli sequestrati perchè privi di RCA. Dati, ancora una volta, decisamente allarmanti che fanno pensare ad una situazione particolarmente difficile.

MULTE PER 100MILA EURO
Per scendere nel dettaglio, queste le violazioni contestate al Codice della Strada: delle 24 persone che guidavano prive della licenza di guida, molti erano minori; 34 rider circolavano in sella a moto senza il casco (fermo amministrativo per loro…) e 42 sono stati i casi di circolazione senza l’assicurazione obbligatoria per legge (sequestro amministrativo). Oltre a questo, dobbiamo purtroppo segnalare 10 persone che esercitavano abusivamente l’attività di parcheggiatore. Questi sono stati identificati, multati e allontanati dalla zona. Il totale delle multe è di oltre 100mila euro, senza considerare 41 carte di circolazione ritirate e 48 patenti che hanno fatto la medesima fine delle prime. Inoltre, otto giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Napoli perchè in possesso di droghe leggere (marijuana e hashish), e sono poi stati denunciati per falsità in scrittura privata un 28enne ed un 20enne perchè alla guida di un veicolo con assicurazione falsa.

NON SOLO A NAPOLI
Oltre al Capoluogo campano, i Carabinieri hanno operato anche nella provincia: tra Pozzuoli e Bagoli, sono state effettuate sette denunce per guida senza patente, 38 multe e 19 veicoli sequestrati. Nel dettaglio, i sette privi della licenza di guida erano un un 56enne di Napoli, un 20enne e un 21enne di Quarto, un 23enne di Marano, un 17enne, un 21enne ed un 19enne di Pozzuoli. Nelle 38 violazioni al C.d.S. sono stati sequestrati 19 veicoli; di questi, 10 erano scooter ed i guidatori erano privi del casco. Il totale dei verbali ammonta a novemila euro e oltre a quanto descritto sopra, anche qui sono stati sanzionati ed allontanati quattro parcheggiatori abusivi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , sicurezza , codice della strada , citta


Top