Accessori

pubblicato il 12 novembre 2005

X-Crono-T GPS

Non solo motomondiale!

X-Crono-T GPS
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • X-Crono-T GPS - anteprima 1
  • X-Crono-T GPS - anteprima 2
  • X-Crono-T GPS - anteprima 3
  • X-Crono-T GPS - anteprima 4
  • X-Crono-T GPS - anteprima 5
  • X-Crono-T GPS - anteprima 6

E’ appena arrivato sul mercato, per cui pare quantomeno esagerato parlare di rivoluzione; eppure…è difficile a pensare ad un’altro aggettivo per descrivere, in una sola parola, il nuovo sistema di rilevazione dati GPS X-Crono-T.

Estremamente semplice nell’hardware e nell’interfaccia software, il prodotto messo a punto e commercializzato dall’italiana Safoa.net permette di essere utilizzato senza alcuna limitazione di sorta in moto ed in auto, consentendo agli appassionati “pistaioli” di relegare al cassetto dei ricordi i più sofisticati sistemi di cronometraggio amatoriali sino ad oggi conosciuti, quali i trasponder ad infrarosso.

Telemetria portatile
Sì perché con X-Crono-T, oltre al semplice rilevamento dei tempi sul giro, l’appassionato automobilista/motociclista può conoscere numerosissimi dati relativi alle proprie prestazioni tra i cordoli: parliamo della “top-speed” di una sessione di prova o al singolo giro, ma anche alla velocità di percorrenza di una curva o di un breve rettifilo…senza dimenticare, grazie all’autocomposizione della mappa e l’autogenerazione di grafici bidimensionali su PC, la possibilità di visualizzare le traiettorie percorse, confrontare nel modo più diretto possibile le differenze tra ogni giro percorso ed impostare un numero infinito di intermedi.
Per chi desidera conoscere a fondo le potenzialità della propria moto/auto, non necessariamente a seguito di un’opera di tuning, i programmatori di X-Crono-T hanno messo a punto degli specifici programmi di test per la rilevazione dei tempi di accelerazione e ripresa.

Ma come funziona?
E’ tutto molto semplice. Si posiziona il PC palmare – autoalimentato - in una zona protetta e l’antennina supplementare esterna (in dotazione) in un punto esposto all’aria aperta, fissandola con del bi-adesivo,con del bi-adesivo, quindi si “clicca” sul pulsante start…ovviamente dopo aver avviato l’applicazione X-Crono-T. Da questo momento è attiva la registrazione e si può scendere in pista. Una volta terminata la sessione, l’utente non dovrà fare altro che fermare la registrazione con un secondo “click”. X-Crono-T, a questo punto, avrà creato un file di sessione che potrà essere scaricato a PC immediatamente oppure affiancato a sessioni successive, che potranno essere analizzate singolarmente o sovrapposte per mezzo dell’apposita applicazione su PC.

Rivoluzione
Ecco perché si parla di “rivoluzione”: sistemi come X-Crono-T, per via di costi sino ad oggi proibitivi, hanno fatto parte del corredo dei più importanti team automobilistici/motociclistici e delle più importanti Redazioni motoristiche mondiali, ma sono sempre rimaste estremamente lontane dall’utilizzo amatoriale: oggi, invece, tutti possono apprezzare le potenzialità della tecnologia GPS perché il prezzo di X-Crono-Tè di appena690 euro, iva inclusa.

Tutto compreso, anche il palmare!
Commercializzato da Safoa.net, il nuovissimo sistema di rilevazione dati via GPS include nel prezzo il software X-Crono-T (comprendente l’applicazione Pocket PC e quella PC) ed il PC palmare dotato di antenna GPS. Nella promozione di lancio è compreso anche un software di navigazione satellitare: potrebbe essere comodo per trovare la strada più…veloce verso l’autodromo!

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori , pista


Top