Attualità e Mercato

pubblicato il 4 settembre 2013

Mercato Moto-Scooter Agosto 2013: il calo è del 22,7%

Le moto fermano l’emorragia a meno 16,1%, peggio gli scooter giù del 25%

Mercato Moto-Scooter Agosto 2013: il calo è del 22,7%
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 1
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 2
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 3
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 4
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 5
  • Yamaha X-Max 400 - TEST - anteprima 6

Agosto non è certo un mese particolarmente importante per le immatricolazioni di moto e scooter, visto che la maggior parte degli italiani sono andati in ferie e hanno, speriamo, rimandato l’acquisto di moto e scooter a settembre. In generale Agosto incide sul totale annuo solo per il 5%, ma i numeri ci dicono che le immatricolazioni di due ruote si sono fermate a 8.614 unità, pari al -22,7% rispetto allo stesso periodo del 2012. Le moto vere e proprie hanno tenuto un po’ di più, con 2.392 veicoli e un -16,1%, mentre gli scooter registrano 6.222 pezzi e una contrazione del -25%. Continuano a scendere anche i 50 cc con 2.224 ciclomotori pari al -35,1%. In questo scenario è l’usato a fare la parte del leone con un mercato che ha volumi tripli rispetto al nuovo. E pensare che solamente quattro anni addietro il rapporto tra usato e nuovo avrebbe portato le vendite in concessionaria a ben 350.000 veicoli annuali, comunque al di sotto delle potenzialità del settore.

ANCMA: "BISOGNA SUPPORTARE LA PASSIONE"
L’opinione di Corrado Capelli, presidente di Confindustria Ancma è che: "Gli italiani vogliono utilizzare le due ruote motorizzate: i dati che giungono dalle officine testimoniano la necessità di allungare la vita ai mezzi già in circolazione, ma anche l’impossibilità di affrontare l’acquisto di un mezzo nuovo. Ancora una volta dobbiamo prendere atto che la passione per le due ruote cerca la via della ripresa ma la situazione economica difficile pesa sui veicoli più utilitari. Nonostante qualche segnale positivo negli indici di fiducia delle famiglie i consumi risultano sempre in calo. E’ urgente che le politiche fiscali invertano la tendenza aumentando il reddito disponibile, soprattutto per le classi di età più giovani che hanno maggiori esigenze di mobilità. Diventa ancora più necessario tenere sotto controllo i costi di gestione in termini di costo dei carburanti, tariffe assicurative accessibili ed accesso al credito. Infine speriamo si riesca a scongiurare l’ulteriore aumento dell’IVA che vanificherebbe i tentativi di rilancio. Resta molto importante il mercato dell’usato che, anche se in leggera flessione del -4,8%, è 2 volte e mezza i volumi del nuovo, a testimoniare l’interesse sempre vivace per le 2 ruote. La 71° edizione di EICMA, l’Esposizione Internazionale del Motociclo, dal 5 al 10 novembre, testimonierà la volontà dei costruttori di proporre diverse novità con la presentazione di anteprime mondiali in grado di incontrare esigenze di mobilità e supportare la passione."

MODELLI E SEGMENTI
Da gennaio ad agosto l’immatricolato registra 120.373 veicoli e un -25,5% rispetto al 2012 (escludendo i veicoli delle Poste immatricolati l’anno scorso), di cui 77.699 scooter con un -26,6% e 42.674 moto pari al -13,2%. I "cinquantini" arrivano solo a 23.321 unità, dunque -38,3%. L’approfondimento per cilindrata sottolinea un calo degli scooter di 125 cc con 24.017 veicoli e un -27,5%. I 150-200 cc con 18.702 pezzi scendono di un -18,5%. Più negativi i 250cc con 2.937 veicoli e un -53,5%, mentre i 300-500 cc con 25.155 unità pari a -20,4%, si confermano come il segmento più numeroso. In caduta libera i maxiscooter oltre 500 cc, con 6.888 vendite segnano un -42%, settore su cui tutti i costruttori hanno investito e che invece si sta rivelando poco fruttifero.
La situazione è più diversificata nelle moto. Quelle superiori ai 1000 cc registrano 13.217 pezzi, equivalenti a -9,3%. Seguono le moto tra 800 e 1000 cc con 10.541 unità, e un -14,2% rispetto al 2012. Le medie cilindrate, tra 650 e 750cc, con 8.714 moto scendono di un -20,6%; le 600cc, con solo 1.740 vendite, toccano un -37,5%. Significativa controtendenza per le 300-500 cc con 3.800 pezzi, che in termini percentuali vale un +18,9%; le 200-250cc, con 1.605 moto, diminuiscono di poco -2,3%. Infine le 125cc, con 3.057 immatricolazioni, si attestano a -17,6%.
A livello di segmenti lo scenario in ordine di volumi è il seguente: le enduro, con 13.913 unità, segnano un -5,4% e quindi tengono meglio delle altre; le naked, con 12.409 vendite, si attestano a -18,9%; le custom, con 4.799 pezzi scendono di un -6,9%; le moto da turismo, con 4.151 immatricolazioni, sono a -13,1%; le sportive, con 3.620 unità, subiscono un -23,3%; infine le supermotard, con 2.865 moto, scontano un -14,7%.

LE CLASSIFICHE
La Top 100 degli scooter ci mostra una classifica che grossomodo è ormai ben consolidata: ai primi tre posti troviamo l’intera famiglia di ruote alte Honda con l’SH150i leader con 6.892 pezzi, seguito dal fratello 300 cc con 5.237 unità e dal piccolo 125 venduto in 3.951 pezzi e che proprio oggi ha visto nascere un coetaneo, il nuovo SH Mode 125. Tiene botta al quarto posto lo Yamaha TMax 530, venduto in 3.763 pezzi davanti al Piaggio Beverly 300 che non ne vuol sapere di mollare lo scettro al fratello maggiore 350. Lotta al sesto e settimo posto tra Piaggio Liberty 125 e Kymco Agility 125 R16, venduti in 3.171 e 2.420 unità. Tra le novità 2014 ben si piazza il nuovo Yamaha X-max 400, decimo con 1.758 unità immatricolate. Ancora molto indietro il Forza 300, venduto in soli 190 pezzi.

Anche la classifica moto non dice molto di nuovo, visto che la leader incontrastata è sempre la BMW R1200GS che, con 3.261 pessi ha più che doppiato la seconda in classifica, la Honda NC700X (1.551 vendite) e venduto più del triplo della terza, la Ducati Multistrada 1200. quarta in classifica sale a sorpresa la Harley-Davidson XL883N Iron, venduta in 734 pezzi davanti alla Kawasaki ER-6N e alla sorella H-D XL1200X Forty-Eight. Ottava la Triumph Tiger 800 che scavalca di soli 12 pezzi la rivale BMW F 800 GS. Ci saremmo aspettati qualcosa di più dalle Honda CB500 X e F, classificate al 29esimo e 30esimo posto con 381 e 367 pezzi, mentre la sorellina sportiva CBR500R è esattamente l’ultima della Top 100 con esattamente 110 moto vendute. Poco meglio ha fatto la nuova Moto Guzzi California, venduta in 125 pezzi in versione Touring e in 111 unità della versione Custom.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 1
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 2
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 3
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 4
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 5
  • Honda CB500X 2013 - TEST - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 1
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 2
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 3
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 4
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 5
  • Ducati Multistrada 1200 S Touring - TEST - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 1
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 2
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 3
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 4
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 5
  • Honda SH125i ABS ed SH150i ABS 2013 - TEST - anteprima 6
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 1
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 2
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 3
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 4
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 5
  • Honda NC700X Test - Foto dinamiche - anteprima 6

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Attualità e Mercato , 1000 , naked , scooter , 600 , mercato , editoriale , maxi scooter , 800 , 1200 , 1400 , eicma 2013 , 500


Top