Eventi

pubblicato il 10 novembre 2006

Ducati & Brigata Friuli

Gemellaggio tra la Brigata Aeromobile Friuli e Ducati

Ducati & Brigata Friuli
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Ducati & Brigata Friuli - anteprima 1
  • Ducati & Brigata Friuli - anteprima 2

La Brigata Aeromobile Friuli e la Ducati hanno celebrato insieme il gemellaggio e la vittoria del 12° titolo piloti e 14° titolo costruttori del Mondiale Superbike ottenuta dal Ducati Xerox Team.

A pochi giorni dalla vittoria da parte di Ducati del Mondiale Superbike, il Generale Giangiacomo Calligaris, comandante della Brigata Aeromobile Friuli assieme al Presidente e Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding hanno celebrato insieme il gemellaggio delle due realtà bolognesi equiparate per l’alta tecnologia e la professionalità che le contraddistinguono nel raggiungimento dei propri obbiettivi.

In occasione della gara di Imola infatti le due Ducati 999F06 del Ducati Xerox Team, guidate dai piloti Troy Bayliss e Lorenzo Lanzi, hanno gareggiato con lo stemma della Brigata Aeromobile Friuli posizionato sulle carene. Proprio in quella occasione il pilota australiano della Ducati ha conquistato la vittoria del titolo piloti nel Mondiale Superbike 2006 (12° titolo Piloti e 14° titolo Costruttori).

Un connubio significativo tra due realtà bolognesi che portano i colori della città emiliana in giro per il mondo, l’una conquistando  successi sportivi sui circuiti di gara e l’altra effettuando  missioni tempestive di grande rilevanza per contribuire al mantenimento della pace.

La Brigata Aeromobile “FRIULI” fa parte delle forze di manovra ed è stata concepita per esprimere un potenziale bivalente, cioè in grado di sfruttare le potenzialità che l’aeromobilità e l’aeromeccanizzazione offrono.  Dispone sia di forze terrestri sia di una forte componente di elicotteri. Questa capacità aeromobile, risultante dall’integrazione delle unità di volo e di quelle di fanteria, poste sotto unico comando, consente di assolvere missioni importanti agendo in situazioni operative intricate e in ambienti naturali differenziati. Tipiche missioni aeromobili sono la conquista e la successiva tenuta di punti chiave, esplorazioni, incursioni e tutte le operazioni di mantenimento e imposizione della pace nonché l’evacuazione di civili.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , curiosità , varie


Top