Attualità e Mercato

pubblicato il 16 luglio 2013

Incidente in Russia

La cosa è di pochi giorni fa: un biker “provoca” un automobilista, fino a... farsi tamponare. Il primo ha naturalmente la peggio

Incidente in Russia

Andare in moto non è uno scherzo, a volte più essere molto pericoloso. Il comportamento di questo ragazzo che vi mostriamo nel video, girato in Russia, è uno di quegli esempi da non imitare per nessun motivo. La dinamica è chiarissima, il biker se la prende perchè l’automobilista, che intanto sta riprendendo con una videocamera la strada che percorre, non tiene la destra.

Il motociclista lo affianca passandolo sulla corsia libera di destra, gli fa dei gesti, ed invece di lasciare perdere la cosa e continuare la sua strada, si mette davanti all’auto e frena una prima volta, si gira verso l’auto e continua con dei gesti. Non possiamo sapere come "risponde" l’automobilista, ma il rider ripete l’operazione, questa volta frenando di più. L’impatto è inevitabile. Il motociclista viene così scaraventato decine di metri avanti.

Il tamponatore si ferma sulla sinistra mentre la moto continua la scivolata, scende dalla propria vettura, verifica (prima...) il danno alla sua auto e poi va verso il rider. Qui si interrompe il video, ma in ogni caso, il biker resta a terra senza muoversi. Non sta a noi commentare la cosa, di certo l’auto doveva tenere la destra, ma quanto al motociclista, azzardare manovre del genere (la regola vale per qualsiasi mezzo...), è pericolosissimo oltre che vietato; in ogni caso, ha provocato l’incidente, e non è difficile immaginare chi possa avere la peggio tra un’auto ed una moto. Vero, ci si innervosisce se chi ci sta davanti non lascia strada, ma perchè rischiare così? Secondo voi è un comportamento da tenere su strada aperta?

Incidente in Russia

Incidente in Russia

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , codice della strada , incidenti


Top