Sport

pubblicato il 15 luglio 2013

MX 2013, Hyvinkää, 62esima vittoria per Tony!

Doppietta per Cairoli che stacca di 99 punti Paulin. In MX2 vince Herlings

MX 2013, Hyvinkää, 62esima vittoria per Tony!

Lo scorso fine settimana si è tenuto un appuntamento importante per il Mondiale MX, il GP di Finlandia, presso Hyvinkää, dove in MX1 si è registrata la 62esima vittoria per Tony Cairoli, mentre in MX2 ha vinto Jeffrey Herlings, entrambi sempre più distanti in classifica ai danni degli inseguitori.

MX1
Nella prima manche il portacolori della KTM ha dovuto sgomitare nelle prime fasi per risalire dal quarto posto. Il pilota italiano non ha avuto particolari problemi a sbarazzarsi di Rui Goncalves e di Kevin Strijbos, ma ha faticato di più ad andare a riprendere la Suzuki di Clement Desalle. Una volta scavalcato il rivale belga, si è poi involato solitario verso il traguardo, con un margine di circa 6". La seconda gara è stata invece più semplice per il "Tonino Nazionale", che si è portato al comando fin dal primo giro, dando vita ad un monologo, che lo ha visto transitare sotto alla bandiera a scacchi con un margine di circa 5" nei confronti dell'altra Suzuki di Kevin Strijbos.

A completare il podio sono stati dunque i due portacolori della Casa giapponese, con Desalle nella piazza d'onore e Strijbos sul gradino più basso. Il primo ha aggiunto il buon terzo posto di gara 2 al secondo di gara 1, mentre il connazionale si è un po' perso nella Heat 1 a causa di un leggero problema di "arm pump", che gli ha impedito di fare meglio del quinto posto, ma non di ottenere il suo miglior risultato stagionale nella classifica finale del Gp. La top five si completa poi con Ken de Dycker, che con la sua KTM ha pagato a caro prezzo due partenza poco felici, e con la Kawasaki di van Horebeek, che a sorpresa ha chiuso davanti all'altra verdona di Gautier Paulin: il francese ha ammesso di aver faticato troppo a trovare le linee per reggere il passo dei primi. Per lui, nonostante sia ancora secondo, ora la corsa al titolo appare quasi un miraggio, visto che i punti da recuperare su Cairoli sono ben 99.

MONDIALE CROSS MX1, Hyvinkaa, 14/07/2013
Classifica gara 1 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39'23"418
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +6"700
3. Ken de Dycker (BEL, KTM), +11"075
4. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +13"381
5. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +17"518
6. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +29"507
7. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +31"544
8. Rui Goncalves (POR, KTM), +34"243
9. Maximilian Nagl (GER, Honda), +40"742
10. Joel Roelants (BEL, Yamaha), +49"945

MONDIALE CROSS MX1, Hyvinkaa, 14/07/2013
Classifica gara 2 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39'10"609
2. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +5"638
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +7"258
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +11"691
5. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +17"361
6. Ken de Dycker (BEL, KTM), +40"436
7. Rui Goncalves (POR, KTM), +41"064
8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +52"288
9. Maximilian Nagl (GER, Honda), +55"723
10. Joel Roelants (BEL, Yamaha), +1'00"203

MONDIALE CROSS MX1, Hyvinkaa, 14/07/2013
Classifica finale Gp di Finlandia (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 50 punti
2. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 42 p.
3. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 38 p.
4. Ken de Dycker (BEL, KTM), 35 p.
5. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), 34 p.
6. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 33 p.
7. Rui Goncalves (POR, KTM), 27 p.
8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), 27 p.
9. Maximilian Nagl (GER, Honda), 24 p.
10. Joel Roelants (BEL, Yamaha), 22 p.

La classifica del Mondiale Piloti: 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 564 punti; 2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 465 p.; 3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 456 p.; 4. Ken de Dycker (BEL, KTM), 441 p.; 5. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 365 p.; 6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 337 p.; 7. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), 305 p.; 8. Maximilian Nagl (GER, Honda), 296 p.; 9. Rui Goncalves (POR, KTM), 230 p.; 10. Davide Guarneri (ITA, KTM), 195 p.

MX2
Nessun rivale per la KTM ufficiale di Jeffrey Herlings nemmeno in Finlandia: l'olandese infatti ha vinto entrambe le manche volando subito via dopo la partenza e chiudendo con oltre cinquanta secondo di vantaggio sotto la bandiera a scacchi. Si tratta della sua decima doppietta su dodici appuntamenti della stagione 2013 e della sua dodicesima vittoria assoluta, che lo fa arrivare a pari con il record di Stefan Evert. Seconda posizione assoluta per la Yamaha di Dean Ferris, che non saliva sul podio dal Portogallo, sesta prova della stagione. L'australiano ha spiegato a fin evento che ha trovato un buon feeling con la pista e questo ha spiegato le due buone partenze seguite da gare efficaci che gli hanno consentito di chiudere terzo in entrambe.

Dopo una caduta nel primo giro, Jordi Tixier è stato autore di una grande rimonta da ultimo a quinto, e questa prestazione associata al secondo posto nella seconda gara hanno consentito al francese della KTM di conquistare il terzo gradino del podio assoluto. Terza KTM nelle prime quattro posizioni del weekend quella di José Butrón, che si è detto contento del risultato non essendo uno specialista della sabbia. Alle sue spalle ha quindi chiuso la prima delle Honda, quella di Alexandr Tonkov, grazie ad un decimo posto seguito da un sesto. Sesto l'eroe locale Harri Kullas, autore di una ottima partenza davanti al pubblico di casa che gli ha permesso di lottare con Tonkov, Ferrandis e Butrón per la sesta piazza. Alla fine ha chiuso settimo, seguito da un decimo posto nella seconda corsa dopo essere partito undicesimo.

MX2 Race 1 top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39:10.242; 2. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +0:55.951; 3. Dean Ferris (AUS, Yamaha), +1:06.978; 4. Jake Nicholls (GBR, KTM), +1:08.956; 5. Jordi Tixier (FRA, KTM), +1:09.288; 6. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1:19.595; 7. Harri Kullas (FIN, KTM), +1:22.445; 8. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +1:25.400; 9. Jose Butron (ESP, KTM), +1:28.936; 10. Aleksandr Tonkov (RUS, Honda), +1:30.326;

MX2 Race 2 top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 38:52.389; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), +0:51.963; 3. Dean Ferris (AUS, Yamaha), +1:07.402; 4. Jose Butron (ESP, KTM), +1:12.693; 5. Romain Febvre (FRA, KTM), +1:24.516; 6. Aleksandr Tonkov (RUS, Honda), +1:25.710; 7. Max Anstie (GBR, Suzuki), +1:26.426; 8. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1:27.144; 9. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), +1:28.444; 10. Harri Kullas (FIN, KTM), +1:30.968;

MX2 Overall top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 points; 2. Dean Ferris (AUS, Yamaha), 40 p.; 3. Jordi Tixier (FRA, KTM), 38 p.; 4. Jose Butron (ESP, KTM), 30 p.; 5. Aleksandr Tonkov (RUS, Honda), 26 p.; 6. Harri Kullas (FIN, KTM), 25 p.; 7. Petar Petrov (BUL, Yamaha), 25 p.; 8. Max Anstie (GBR, Suzuki), 24 p.; 9. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 22 p.; 10. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), 21 p.;

MX2 Championship top ten: 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 592 points; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), 441 p.; 3. Jose Butron (ESP, KTM), 383 p.; 4. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), 343 p.; 5. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 326 p.; 6. Dean Ferris (AUS, Yamaha), 313 p.; 7. Jake Nicholls (GBR, KTM), 292 p.; 8. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), 259 p.; 9. Max Anstie (GBR, Suzuki), 252 p.; 10. Petar Petrov (BUL, Yamaha), 221 p.;

MXGP of Finland 2013 - NEWS - Motocross

MXGP of Finland 2013 - NEWS - Motocross

Autore: Redazione

Tag: Sport , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2013


Top