Sport

pubblicato il 8 luglio 2013

MX 2013: Cairoli domina anche a Kegums

Vince a pari punti con il compagno Ken de Dycker. In MX2 si impone nuovamente Herlings

MX 2013: Cairoli domina anche a Kegums
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 1
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 2
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 3
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 4
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 5
  • MX 2013 - Kegums - anteprima 6

E’ andato tutto come da copione per Tony Cairoli, o quasi. Ancora una volta le KTM hanno letteralmente dominato il GP di Lettonia del Mondiale Cross MX1. Abbiamo utilizzato il plurale perchè sul podio ci sono saliti in due: oltre a Tony, infatti, si è imposto a pari merito il compagno di squadra Ken De Dycker. In MX2 ha poi vinto ancora Jeffrey Herlings.

MX1
Nella prima manche, il siciliano è stato sorpreso dal belga, che ha preso il comando delle operazioni fin dal via. Non essendo ancora al 100% della condizione con il ginocchio infortunato qualche settimana fa, il "Tonino Nazionale" ha preferito non forzare troppo ed ha disputato tutta la gara nella scia del compagno, transitando in seconda posizione sotto alla bandiera a scacchi. Anche la seconda manche ha visto una bella doppietta della KTM, ma questa volta a parti invertite, con Cairoli che ha preso immediatamente la leadership, mettendo subito qualche secondo tra sé e De Dycker, conquistando un successo che gli ha consentito di avere la meglio su quest'ultimo anche nella classifica finale del GP. Si potrebbe dire anche che questa comunque è stata una gara che ha visto dei valori ben definiti in pista, visto che in entrambe le manche si è piazzato terzo Clement Desalle, conquistando quindi l'ultimo posto disponibile sul podio, nonostante abbia avuto qualche difficoltà a livello di messa a punto con la sua Suzuki.

E' rimasto fuori dal podio per la seconda gara consecutiva invece Gautier Paulin, che ha pagato a caro prezzo una caduta avvenuta al primo giro di Gara 1, che lo ha costretto a recuperare dal fondo del gruppo, risalendo comunque fino alla quinta posizione. Nonostante una partenza migliore, anche in gara 2 comunque il francese ha dovuto fare i conti con una Kawasaki non in perfetta forma e si è dovuto accontentare del quarto posto. Ora quindi il divario in classifica su Cairoli è cresciuto fino ad oltre 80 lunghezze. La top5 poi si completa con l'altra Kawasaki di Jeremy van Horebeek, che è stato bravo ad approfittare delle disavventure dell'altra "verdona" del britannico Tommy Searle. Fuori dalla top10 invece gli altri due italiani Davide Guarneri e David Philippaerts, con il primo che ha avuto almeno la parziale consolazione del decimo posto in Gara 1.

MONDIALE CROSS MX1, Kegums, 07/07/2013
Classifica Gara 1 (primi dieci)
1. Ken de Dycker (BEL, KTM), 39'15"569
2. Antonio Cairoli (ITA, KTM), +7"750
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +12"832
4. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +25"821
5. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +32"184
6. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +34"058
7. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +34"392
8. Evgeny Bobryshev (RUS, Honda), +42"651
9. Maximilian Nagl (GER, Honda), +48"658
10. Davide Guarneri (ITA, KTM), +57"589

MONDIALE CROSS MX1, Kegums, 07/07/2013
Classifica Gara 2 (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 39'33"938
2. Ken de Dycker (BEL, KTM), +5"408
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), +9"753
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), +12"063
5. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), +14"796
6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), +24"159
7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), +28"675
8. Rui Goncalves (POR, KTM), +49"576
9. Joel Roelants (BEL, Yamaha), +57"013
10. Matiss Karro (LAT, KTM), +1'13"104

MONDIALE CROSS MX1, Kegums, 07/07/2013
Classifica finale Gp di Lettonia (primi dieci)
1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 47 punti
2. Ken de Dycker (BEL, KTM), 47 p.
3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 40 p.
4. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 34 p.
5. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), 34 p.
6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 29 p.
7. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 29 p.
8. Rui Goncalves (POR, KTM), 23 p.
9. Maximilian Nagl (GER, Honda), 19 p.
10. Joel Roelants (BEL, Yamaha), 18 p.

La classifica del Mondiale Piloti (primi dieci): 1. Antonio Cairoli (ITA, KTM), 514 punti; 2. Gautier Paulin (FRA, Kawasaki), 432 p.; 3. Clement Desalle (BEL, Suzuki), 414 p.; 4. Ken de Dycker (BEL, KTM), 406 p.; 5. Kevin Strijbos (BEL, Suzuki), 327 p.; 6. Tommy Searle (GBR, Kawasaki), 318 p.; 7. Maximilian Nagl (GER, Honda), 272 p.; 8. Jeremy van Horebeek (BEL, Kawasaki), 271 p.; 9. Rui Goncalves (POR, KTM), 203 p.; 10. Davide Guarneri (ITA, KTM), 186 p.

MX2
Per quanto riguarda il Mondiale Cross MX2 ha regalato l'ennesimo saggio del talento di Jeffrey Herlings, che a Kegums ha ottenuto la sua nona doppietta stagionale in sella alla sua KTM, ma anche l'11esima affermazione assoluta, che gli ha consentito quindi di eguagliare il record di successi di un pilota olandese, che apparteneva a Dave Strijbos. E la cosa più bella è che avrà ancora parecchie uscite a disposizione per migliorarlo ulteriormente. Il leader della classifica iridata ha rifilato distacchi importanti a tutti, dando 40" a Jose Butron in Gara 1 e addirittura 50" a Jordi Tixier nella seconda, tenendo quindi un passo davvero insostenibile per la concorrenza. Alle sue spalle è stato proprio Butron a prendersi la piazza d'onore sul podio, chiudendo anche Gara 2 dietro a Tixier, che invece è salito sul gradino più basso, forte anche del quarto posto ottenuto nella prima frazione, nella quale ha perso la volata per il terzo con Glenn Coldenhoff.

La top5 poi si chiude con Petar Petrov (primo non in sella ad una KTM) e con Romain Febvre, mentre questa volta non è stato particolarmente fortunato il weekend di Alessandro Lupino, nono in rimonta in Gara 1, ma costretto al ritiro nella Heat 2 a causa di un brutta caduta, avvenuta proprio quando si trovava in terza posizione. Il pilota italiano era anche piuttosto preoccupato per il dolore che provava alla gamba sinistra, ma i primi accertamenti hanno fortunatamente escluso infortuni gravi.

MONDIALE CROSS MX2, Kegums, 07/07/2013
Classifica Gara 1 (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39'23"741
2. Jose Butron (ESP, KTM), +40"392
3. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), +44"150
4. Jordi Tixier (FRA, KTM), +48"004
5. Jake Nicholls (GBR, KTM), +53"224
6. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), +54"812
7. Romain Febvre (FRA, KTM), +55"963
8. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1'12"712
9. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), +1'15"794
10. Jason Clermont (FRA, Kawasaki), +1'17"022

MONDIALE CROSS MX2, Kegums, 07/07/2013
Classifica Gara 2 (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 39'29"424
2. Jordi Tixier (FRA, KTM), +50"418
3. Jose Butron (ESP, KTM), +57"147
4. Petar Petrov (BUL, Yamaha), +1'03"053
5. Romain Febvre (FRA, KTM), +1'07"640
6. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), +1'21"923
7. Dean Ferris (AUS, Yamaha), +1'35"685
8. Tim Gajser (SLO, KTM), +1'43"567
9. Pascal Rauchenecker (AUT, KTM), +1'47"383
10. Stefan Kjer Olsen (DEN, Honda), +1'48"382

MONDIALE CROSS MX2, Kegums, 07/07/2013
Classifica finale Gp di Lettonia (primi dieci)
1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 50 punti
2. Jose Butron (ESP, KTM), 42 p.
3. Jordi Tixier (FRA, KTM), 40 p.
4. Petar Petrov (BUL, Yamaha), 31 p.
5. Romain Febvre (FRA, KTM), 30 p.
6. Dylan Ferrandis (FRA, Kawasaki), 24 p.
7. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 22 p.
8. Jake Nicholls (GBR, KTM), 20 p.
9. Harri Kullas (FIN, KTM), 18 p.
10. Jason Clermont (FRA, Kawasaki), 18 p.

La classifica del Mondiale Piloti (primi dieci): 1. Jeffrey Herlings (NED, KTM), 542 punti; 2. Jordi Tixier (FRA, KTM), 403 p.; 3. Jose Butron (ESP, KTM), 353 p.; 4. Christophe Charlier (FRA, Yamaha), 322 p.; 5. Glenn Coldenhoff (NED, KTM), 304 p.; 6. Dean Ferris (AUS, Yamaha), 273 p.; 7. Jake Nicholls (GBR, KTM), 272 p.; 8. Alessandro Lupino (ITA, Kawasaki), 244 p.; 9. Max Anstie (GBR, Suzuki), 228 p.; 10. Petar Petrov (BUL, Yamaha), 196 p.

MXGP of Latvia 2013 - NEWS - Motocross

MXGP of Latvia 2013 - NEWS - Motocross

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Sport , monocilindriche , pista , cross , personaggi , gare , fuoristrada , piloti , personaggi famosi , MX 2013


Top