Attualità e Mercato

pubblicato il 8 luglio 2013

Firenze: “strike” per 40 scooter!

E’ accaduto in Via Vecchietti. Un uomo ha buttato per terra i veicoli senza motivo. E’ stato subito arrestato

Firenze: “strike” per 40 scooter!

A volte il caldo fa "dar di matto", altre volte si è magari sotto pressione e sotto stress, oppure ci si comporta male per il puro "piacere" di compiere qualcosa di cattivo, meglio conosciuto come atto vandalico... ma questa non possiamo non segnalarvela. Tramite LaRepubblica.it di Firenze, apprendiamo che un uomo ha fatto un vero e proprio "strike" di scooter nella giornata di ieri (domenica 7 luglio 2013), in Via de’ Vecchietti, in pieno centro della bella Firenze.

Intorno alle ore 22, un 41enne della provincia di Napoli, ha pensato di buttare in terra ben 40 scooter! Raggiunto subito dalla Polizia, è stato arrestato (e non era la prima volta, pare abbia divesi precedenti alle spalle) davanti agli sguardi sbigottiti dei passanti. L’accusa è di danneggiamento aggravato e continuato.

Gli agenti hanno appurato che l’uomo non aveva motivo per compiere l’atto, si è solo avvicinato e li ha scagliati a terra. Diversi i mezzi danneggiati, alcuni anche seriamente. Yamaha XMax, Piaggio Free, Liberty e Fly, Aprilia Sportcity ed Honda SH sono i mezzi con più danni, ma sono diversi i danni anche per gli altri motorini: parabrezza rotti, ammaccature e perdite di carburante per gli altri 34 due ruote, tra cui ulteriori sette Liberty, sette Honda SH e sei Scarabeo. Il responsabile poi, si è addirittura dichiarato innocente!

[Foto: LaRepubblica.it]

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato


Top