Attualità e Mercato

pubblicato il 2 luglio 2013

ACI: sarebbero 4 milioni i veicoli privi di assicurazione. Presentato un nuovo progetto di legge

Le perdite ammontano a 2 miliardi di euro. IVASS-Antitrust studiano diverse soluzioni

ACI: sarebbero 4 milioni i veicoli privi di assicurazione. Presentato un nuovo progetto di legge

Un’indagine ACI va a fornire dei dati piuttosto allarmanti: sarebbero ben 4 milioni i veicoli che attualmente stanno circolando nel nostro Paese, privi dell’obbligatoria polizza assicurativa RC. In sostanza, una automobile su otto, non è assicurata, e purtroppo la tendenza è verso la crescita... e le moto viaggiano, purtroppo, sulla stessa lunghezza d’onda. Per le compagnie questo significa circa 2 miliardi di euro in meno incassati, per chi paga regolarmente le polizze, invece, la cosa è ancora peggiore: le tariffe continuano ad incrementare... Un cane che si morde la coda...

La conseguenza è che le tariffe RCA del Bel Paese sono eccessivamente alte ed inadeguate, e non siamo solo noi a dirlo, bensì l’IVASS (Istituto per la Vigilanza delle Assicurazioni) stessa, come confermato dalla relazione annuale. Per far fronte al problema, è stata di recente dichiarata un'iniziativa comune tra IVASS ed Antitrust, che secondo il Presidente dell’Automobile Club d’Italia, Angelo Sticchi Damiani, "è un passo concreto nel contrasto degli illeciti".

ACI ha anche presentato al Governo e al Parlamento un progetto di legge con l'obiettivo di ridurre il prezzo della rc-auto fino al 40%: siamo infatti al punto che la prima voce di spesa fissa per i motociclisti è l'assicurazione, pari a circa 800 euro di media l’anno (ma nel Centro-Sud Italia la media si alza vertiginosamente). La polizza va ad incidere per quasi un terzo dei costi della gestione media annua, troppo. Ormai non si cambia più la moto, si esce meno per risparmiare benzina... cos’altro dobbiamo fare? In ogni caso, l’RC, va pagata, onde evitare problemi con le Forze dell’Odrine o peggio, combinare grossi guai nei confronti di terzi.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , varie , assicurazione


Top