Attualità e Mercato

pubblicato il 1 luglio 2013

Muore Andrea Mamé, patron dell’Autodromo di Franciacorta

E’ accaduto al Paul Ricard durante il Super Trofeo Lamborghini

Muore Andrea Mamé, patron dell’Autodromo di Franciacorta

Nella giornata di ieri (30 giugno 2013) ha perso la vita Andrea Mamè, patron dell’Autodromo di Franciacorta. Durante una gara al Paul Ricard, nel primo giro di Gara 1 del Super Trofeo Lomborghini, una carambola che ha coinvolto diverse vetture lo ha portato alla morte. Il lombardo, al via con la vettura della Bonaldi Motorsport, a causa dei contatti sarebbe finito frontalmente contro una protezione a lato pista. Immediata è stata l'attivazione degli uomini di Lamborghini che hanno cercato di avvisare i familiari della tragedia prima di emettere un comunicato.

Mamé, milanese del 1972, titolare della pista di Franciacorta, era un pilota di esperienza sia nei rally e nelle gare GT ed era al via ancora una volta in coppia con Mirko Zanardini, con cui nello scorso appuntamento del Super Trofeo di Silverstone aveva vinto la Gara 1 di classe AM, terminata quarti assoluti. Ai famigliari le sentite condoglianze di tutta la Redazione di OmniMoto.it
Questo il comunicato di Lamborghini che vi riportiamo integralmente: "E' con grande tristezza che Automobili Lamborghini ha confermato che un incidente mortale si è verificato al pilota Andrea Mamé nella prima corsa del Lamborghini Blancpain Super Trofeo al Paul Ricard questa mattina. Subito dopo l'inizio della prima gara alle 09:20 di questa mattina, un grave incidente nel primo giro ha coinvolto cinque concorrenti ed ha causato l'interruzione della gara con bandiera rossa. Medici e squadre di sicurezza si sono recate immediatamente sulla scena per prendersi cura delle vetture coinvolte. Tutti e cinque i piloti sono stati portati al centro medico per valutazioni.

Il pilota Andrea Mamé dell'auto # 11 ha subito lesioni gravi per le quali è in seguito deceduto, nonostante l'assistenza medica di emergenza ha cui è stato sottoposto presso il centro medico. A nome di Automobili Lamborghini il Presidente e Amministratore Delegato Stephan Winkelmann ha espresso le sue condoglianze e tutto il cordoglio di tutta la società alla famiglia ed alla squadra di Andrea. Automobili Lamborghini collaborerà con il circuito e SRO per indagare a fondo l'incidente in tutti i suoi aspetti"
.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , pista , personaggi , piloti , personaggi famosi , incidenti


Top