Novità

pubblicato il 26 giugno 2013

Suzuki V-Strom 1000 2013 - In arrivo prima di EICMA?

La on-off di Hamamatsu potrebbe arrivare anche prima del Salone di Milano

Suzuki V-Strom 1000 2013 - In arrivo prima di EICMA?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 1
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 2
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 3
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 4
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 5
  • Suzuki V-Strom 1000 Concept - anteprima 6

La Suzuki ha deciso di rientrare a forza nel settore delle maxi on-off, dopo molti anni di assenza dalle scene. I tempi per il ritorno sul mercato della V-Strom 1000 sembrerebbero essere maturi, visto che il concept è già stato svelato allo scorso Intermot di Colonia nell’ottobre 2012. Oggi Suzuki torna alla carica con la prima foto ufficiale della nuova V-Strom 1000, che rivela che il frontale è pressochè uguale a quello anticipato sul concept. Il design della nuova V-Strom 1000 prende avvio da uno spunto stilistico ereditato dalla storica DR750S BIG del 1988, che era contraddistinta dal "becco" frontale che Suzuki ebbe il coraggio di proporre. Quello spunto stilistico ha poi fatto scuola, e così la nuova V-Strom 1000 lo riprende come fulcro attorno al quale costruire un’immagine forte e dinamica.

Allo stato attuale non sono stati dichiarati altri dati, ma ritornando con i ricordi a quanto venne svelato a Intermot possiamo sostenere che la ciclistica della futura V-Strom 1000 sarà pressochè tutta nuova rispetto a quella di un tempo, e contraddistinta da un telaio in lega leggera pressofusa abbinato a un telaietto posteriore in tubi d’acciaio e a sospensioni nuove con la forcella a steli rovesciati e dotata di piedini ad attacco radiale per le pinze. Tutta la ciclistica appare più stradale rispetto a quella della V-Strom 1000 prima maniera, la quale però sembrerebbe aver offerto la già validissima base motoristica di un tempo. Non sono stati diramati dati prestazionali, ma è da attendersi un ritocco verso l’alto della potenza erogata dal V2 Suzuki. Un tempo i 93 cavalli della bicilindrica di Hamamatsu erano sufficienti a competere nel mercato dell’epoca, ma oggi di sicuro ne serviranno parecchi di più per far bella figura in un mercato dove ormai il vertice di potenza è arrivato a 150 cavalli. In tutto questo un dubbio ci resta: dovremo aspettare l’Eicma in novembre, o la Suzuki deciderà di farci un regalo prima rivelando la versione definitiva della V-Strom 1000? Restate con noi, lo scoprirete presto!

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Novità , bicilindriche , 1000 , mercato , anticipazioni , intermot2012


Top