Attualità e Mercato

pubblicato il 27 giugno 2013

Scooterista investe un Agente a Salerno

Era senza assicurazione e con un passeggero a bordo. Ferite per il poliziotto, denunciati i due

Scooterista investe un Agente a Salerno

Dal Corriere del Mezzogiorno apprendiamo una notizia più che spiacevole. A metà del corrente mese è stato investito un poliziotto mentre cercava di fermare uno scooterista. Il giovane (un 23enne) era a bordo del proprio scooter, privo dell’obbligatoria polizza assicurativa e quando l’agente ha intimato l’alt, non si è fermato.

E’ accaduto precisamente il 9 giugno, verso le 10.30 di mattina nella città di Salerno (in via Benedetto Croce). L’Ispettore della Polstrada ha alzato la paletta per fermare lo scooter, questo in un primo momento ha interrotto la sua corsa, ma dopo pochi istanti ha tentato la fuga, cercando così di evitare i controlli da parte delle Forze dell’Ordine. Nel ripartire il ragazzo ha investito il poliziotto causandogli lesioni, contusioni ed escoriazioni che i dottori del San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona hanno giudicato guaribili in 15 giorni (pare che gli siano passati sopra una gamba).

Con il pirata vi era a bordo una ragazza di 22 anni che non avrebbe fatto nulla per cercare di investire lo sfortunato agente. Dopo pochi centimetri, lo scooter, proprio a causa dell’impatto con il poliziotto, è caduto, ed i due non hanno subito ferite o lesioni. Entrambi incensurati, sono stati bloccati e messi in manette da altri due agenti presenti al posto di blocco. Motivo di tutto questo? Come detto, il ragazzo, nato a Cava, temeva eventuali sanzioni perchè il suo due ruote era privo dell’RC. Ora dovrà rispondere dei seguenti reati: resistenza, violenza e lesioni ad un pubblico ufficiale.

[Fonte: Correre del Mezzogiorno]

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Attualità e Mercato , varie , codice della strada , incidenti , citta


Top