Sport

pubblicato il 19 giugno 2013

Noriyuki Haga torna in Superbike a Imola

Nitronori tra due settimane sarà in gara con la S1000RR 2012 gestita dal Team Grillini

Noriyuki Haga torna in Superbike a Imola

La voglia di correre non è mai mancata a un pilota come Noriyuki Haga, uno che non è mai riuscito a conquistare la coppa per il Campione del Mondo, ma che ha guadagnato una serie molto lunga di vittorie con quasi tutte le moto con le quali ha gareggiato. Fermo da ormai un anno e mezzo, Nitronori si sta preparando per tornare a calcare le scene mondiali e lo farà in sella a una delle poche moto con cui non ha mai corso, la BMW. L’appuntamento prescelto per tornare in Superbike è la gara di "casa" per Haga, ormai residente in Italia, e quindi sarà il 30 giugno a Imola per correre con una S 1000 RR.

Nella giornata di sabato scorso il pilota giapponese si è recato al Mugello, dove ha avuto modo di iniziare a prendere confidenza con la BMW S1000RR. Pur mancando dalla scena iridata ormai da oltre un anno e mezzo, "Nitronori" comunque non era a secco di allenamento, visto che arrivava direttamente dai test collettivi della 8 Ore di Suzuka, in Giappone. Anche se non sono stati diffusi i suoi riferimenti cronometrici, pare infatti che i tempi non siano stati affatto male nella quindicina di giri che ha messo insieme in sella alla quattro cilindri bavarese. Quella che utilizzerà sulle rive del Santerno, che è anche la stessa moto che ha provato in Toscana, sarà però una versione 2012 della S1000RR (proprio una di quelle che abbiamo provato noi a Misano), preparata dalla Feel Racing, ovvero dalla stessa struttura che prepara anche le moto ufficiali alle porte di Bologna, e gestita dal Team Grillini. L'attesa per rivedere il giapponese nella serie iridata è davvero tanta e non poteva esserci pista migliore, dato che il suo ultimo podio risale proprio alla gara di Imola del 2011, quando correre su una Aprilia con i colori del Team Pata.

Autore: Redazione

Tag: Sport , 1000 , pista , superbike , curiosità , gare , autodromi , piloti


Top