Curiosità

pubblicato il 11 giugno 2013

Sfida sui 400 metri: BMW HP4 batte Ariel Atom V8 e Citroen DS3 Rallycross - VIDEO

I colleghi inglesi di Autocar propongono una sfida sul bagnato tra moto e auto. La HP4 straccia tutti…

Auto contro moto… moto contro auto. Una questione su cui si potrebbe discutere per secoli, almeno finchè si è seduti al pub di fronte a una birra e non in pista davanti a un cronometro. Ma quando si tratta di tirare le somme, a volte le aspettative vengono più che superate dalla realtà. E’ quanto successo in una prova realizzata dal settimanale inglese Autocar che ha schierato sulla pista di un aeroporto tre "oggetti da pista" decisamente fuori dal comune: la prima è la BMW HP4, la versione più raffinata e tecnologica della S 1000 RR. La seconda è la esoterica Ariel Atom 500 V8, e la terza contendente è una pompatissima Citroen DS3 praparata per le gare di Rallycross inglesi. Chi la spunterà sulla classica prova di accelerazione sul quarto di miglio?

LA POTENZA E’ NULLA SENZA CONTROLLO
A leggere i freddi numeri che raccontano le tre protagoniste del video di Autocar, verrebbe da pensare che la sfida in cui la HP4 si è infilata sia senza alcuna possibilità di vittoria. Sì perché la Ariel Atom, spinta da un poderoso V8 da 3.000 cc costruito assemblando due blocchi cilindri della Hayabusa, è accreditata di ben 475 cavalli, con un peso di soli 550 kg. L’altra contendente è un’altrettanto mostruosa Citroen DS3 preparata, spinta da un 4 cilindri in linea da 2 litri turbocompresso, in grado di erogare, a seconda della pressione del turbo e della mappa impostata,, tra 580 e 750 cavalli, che però devono spingere una massa di circa 13 quintali. Da ultima la HP4 mette in campo i suoi 193 cv per 199 kg, che le forniscono il rapporto potenza/peso più favorevole tra le tre (748 CV/Tonn per la Ariel contro i 969 CV/Tonn della BMW) che in linea teorica dovrebbe permetterle di non sfigurare. A complicare le cose, però, ci si mette il clima tipicamente britannico, con una bella pioggia che in realtà sembra non spaventare il trio di collaudatori, tutti dotati di launch control. In queste condizioni, però, è facile pensare che il più sfavorito tra i tre sia il collaudatore di Superbike, costretto a gestire tutta quella potenza su un asfalto decisamente bagnato… e invece… indovinate chi ha vinto? E soprattutto, indovinate chi ha avuto più problemi ad andare dritto? Guardate il video!

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Curiosità , 1000 , quadricilindriche , curiosità , gare


Listino BMW HP4 - model year 2013

Cilindrata
999.00 cm³
Potenza
142.00 kW / 193.00 CV
Coppia
11.00 kgm / 112.00 Nm
Peso
169.00 kg
Altezza sella
820 mm
Prezzo
21.189,00 €
Vai al Listino »
Top