Abbigliamento

pubblicato il 3 giugno 2013

Rev’it: guanti Sand Pro

Protezione, ergonomia e ventilazione per gli appassionati delle granturismo on-off

Rev’it: guanti Sand Pro
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Rev’it: guanti Sand Pro - anteprima 1
  • Rev’it: guanti Sand Pro - anteprima 2
  • Rev’it: guanti Sand Pro - anteprima 3
  • Rev’it: guanti Sand Pro - anteprima 4
  • Rev’it: guanti Sand Pro - anteprima 5

Una delle ultime novità di Rev’it in tema di guanti sono i Sand Pro, ed assicurano protezione, ergonomia e ventilazione. Sono leggeri e vantano il giusto look fuoristradistico. Il palmo è realizzato in pelle di capra al fine di dare controllo e precisione, mentre il dorso è interamente elasticizzato e traspirante per mantenere fresche e offrire il giusto grip alle mani del pilota.

Il paranocche flessibile iniettato e ventilato è stato disegnato dal dipartimento R&D interno ed offre un assorbimento dell’impatto, senza dimenticare la corretta ventilazione. Iniettando elementi in gomma termoplastica con struttura a nido d’ape direttamente sul dorso del guanto in tessuto, Rev’it ha realizzato un guanto che si propone come robusto e duraturo. Inoltre, la gomma termoplastica ha eccellenti proprietà di resistenza all’abrasione ed è estremamente leggera, caratteristiche che hanno valorizzato la sicurezza dei Sand Pro, senza rendere i guanti troppo spessi o voluminosi.

Grazie poi alla struttura a nido d’ape della protezione, questo guanto permette al flusso d’aria di passare liberamente attraverso la parte in maglia aperta. Essendoo poi il paranocche flessibile, è stato possibile estenderlo per coprire un’area che va dalle nocche fino alla prima falange, aggiungendo protezione, ma senza sacrificare la libertà di movimento. Il risultato finale è un guanto protettivo, ma ben ventilato.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , protezioni , sicurezza


Top