Sport

pubblicato il 30 maggio 2013

Pronto l’Erzberg Rodeo 2013

Da giovedì a domenica la classicissima austriaca di enduro estremo. La gara in diretta streaming sul sito della KTM

Pronto l’Erzberg Rodeo 2013
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 1
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 2
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 3
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 4
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 5
  • Erzberg Rodeo 2012 - anteprima 6

Passano gli anni ma la gara di enduro estremo più famosa al mondo continua ad avere un successo incredibile. L’Erzberg Rodeo non ha certo bisogno di presentazioni, visto che ogni anno richiama verso l’Austria migliaia e migliaia di appassionati, dai professionisti dell’enduro mondiale fino agli amatori che vogliono, almeno una volta nella vita, cimentarsi nell’attacco alla "montagna di ferro".
Il programma è sempre lo stesso: l’Iron Road Prologue è previsto per sabato 1 giugno e vedrà un’orda di 1.500 scatenati che tenteranno di arrivare in fondo alla gara ben sapendo che solo i primi 500 si classificheranno per la Red Bull Hare Scramble della domenica. Qui, i 500 partenti dovranno vedersela con ben 20 checkpoint e dovranno arrivare in cima alla montagna entro un tempo limite di 4 ore per essere classificati. Ma ALL’Erzberg Rodeo, lo sappiamo bene tutti, il problema non è arrivare entro il tempo massimo… ma arrivare… visto che di norma raggiungono la sommità del monte si e no 20 piloti.

Non dovrebbe essere un problema per i favoriti della specialità, con un importantissimo ritorno per il 2013. Taddy Blazusiak, già vincitore di ben cinque Erzberg ha mancato l’appuntamento 2012 per via di una concomitanza con una gara statunitense, lasciando il podio al giovanissimo inglese Johnny Walker. Il polacco sarà di nuovo della partita, sebbene le sue condizioni fisiche non siano perfette per via di un infortunio a un polso durante gli X-Games di Barcellona, ma sicuramente venderà cara la pelle a Walker, oggi suo compagno di squadra. Un altro "debuttante" di lusso all’Erzberg sarà lo spagnolo Ivan Cervantes, tornato nel team KTM dopo due anni e attualmente secondo nella classifica mondiale della classe E2.

LIVE STREAMING
Per la prima volta la gara sarà trasmessa in diretta streaming via web e gli appassionati potranno seguirla sul sito ufficiale della TKM o sulla fanpage di KTM su Facebook. La diretta inizierà domenica 2 giugno alle ore 11.00.
L’evento aprirà già giovedì 30 maggio e, come sempre, prevede anche raduni, party e tanto intrattenimento anche per chi non gareggia.

TUTTI I VINCITORI DELLA RED BULL HARE SCRAMBLE
• 2012 Jonny Walker, (UK, KTM) 

• 2011 Taddy Blazusiak (POL, KTM)

• 2010 Taddy Blazusiak (POL, KTM)
• 
2009 Taddy Blazusiak (POL, KTM)

• 2008 Taddy Blazusiak (POL, KTM)

• 2007 Taddy Blazusiak (POL, KTM)
• 
2006 David Knight (UK, KTM)

• 2005 David Knight (UK, KTM)

• 2004 Chris Pfeiffer (GER, Gas Gas)

• 2003 Cyril Despres (AND, KTM)

• 2002 Cyril Despres (AND, KTM)

• 2001 Juha Salminen (FIN, KTM)

• 2000 Chris Pfeiffer (GER, Gas Gas)

• 1999 Stefano Passeri (ITA, KTM)

• 1998 Giovanni Sala (ITA, KTM)

• 1997 Chris Pfeiffer (GER, Gas Gas)

• 1996 Chris Pfeiffer (GER, Gas Gas)

• 1995 Alfie Cox (RSA, KTM)

Top 5 Enduro Moments - Red Bull Hare Scramble 2012

Top 5 Enduro Moments - Red Bull Hare Scramble 2012

Autore: Lorenzo Gargiulo

Tag: Sport , enduro , curiosità , gare , fuoristrada , anticipazione , piloti


Top