Abbigliamento

pubblicato il 20 maggio 2013

Alpinestars Celer Leather Jacket 2013

La giacca per la guida sportiva che è come una “seconda pelle”. Costa 499,95 euro

Alpinestars Celer Leather Jacket 2013
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Alpinestars Celer Leather Jacket 2013 - anteprima 1
  • Alpinestars Celer Leather Jacket 2013 - anteprima 2
  • Alpinestars Celer Leather Jacket 2013 - anteprima 3
  • Alpinestars Celer Leather Jacket 2013 - anteprima 4
  • Alpinestars Celer Leather Jacket 2013 - anteprima 5

Per gli amanti delle supersportive e delle naked, Alpinestars propone la giacca in pelle Celer Leather Jacket che proposta al prezzo di 499,95 euro, vanta ben cinque differenti colorazioni. La pelle ha uno spessore di 1,3 mm e sulla schiena, vita e gomiti sono presenti dei pannelli in pelle aramidica per una vestibilità superiore. Ci sono poi degli estesi inserti in microfibra stretch posizionati sulle maniche e queste sono precurvate.

Su spalle e gomiti troviamo le protezioni Bio Armor (certificate CE), sul petto sono presenti degli scomparti con imbottitura in PE (optional le Alpinestar Bionic) e la giacca è predisposta per alloggiare il paraschiena. Non mancano degli sliders esterni a doppia intensità TPU su spalle e gomiti che offrono livelli di dissipazione degli impatti e resistenza all’abrasione superiore.

La giacca è poi dotata del sistema Alpinestars Dynamic Flow Control, vere e proprie prese d’aria con relativi estrattori con cerniera per un regolare flusso d’aria. Sul collo, troviamo la gobba aerodinamica traforata. L’interno è completamente in mesh, per migliorare la traspirabilità del giubotto e non mancano delle tasche con chiusura a Velcro. Dei pannelli esterni traforati in pelle sul petto e schiena, sono dotati di protettori in schiuma. Ma veniamo alla vestibilità: i polsini sono dotati di zip, hanno il colletto in mesh 3D imbottito e bordino in Neoprene, mentre in vita abbiamo la regolazione a Velcro e doppio anello. Tre le tasche, due esterne dotate di zip e una interna portafogli dotata di linguetta rossa per migliorare la visibilità. In tema di visibilità, sono presenti dei catarifrangenti su petto, braccia e schiena, in modo da incrementare la visibilità del pilota. Chiude il quadro, la classica zip di collegamento ai pantaloni lungo la circonferenza della parte inferiore del giubbino.

Autore: Fabio Caliendo

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , protezioni , giacche


Top