Accessori

pubblicato il 16 maggio 2013

Arrow: tutta la gamma per la Yamaha XJ6 2013

Sono ben otto i terminali sportivi disponibili per la XJ6, con la novità dell'ultimo arrivato l'X-Cone

Arrow: tutta la gamma per la Yamaha XJ6 2013
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Scarichi Arrow per Yamaha XJ6 e XJ6 SP 2013 - anteprima 1
  • Scarichi Arrow per Yamaha XJ6 e XJ6 SP 2013 - anteprima 2
  • Scarichi Arrow per Yamaha XJ6 e XJ6 SP 2013 - anteprima 3
  • Scarichi Arrow per Yamaha XJ6 e XJ6 SP 2013 - anteprima 4

La Yamaha propone per il 2013 un restyling della XJ6, e le affianca la XJ6 SP. Le modifiche, però, hanno interessato solo le colorazioni e piccoli dettagli senza modifiche sostanziali a ciclistica e motore.
La Arrow, casa italiana da sempre specializzata nella progettazione e costruzione di scarichi ad alte prestazioni, ripropone, quindi, per la piccola seicento di Iwata la completa gamma di terminali in produzione, con in più una novità costituita dallo scarico X-Kone.

I silenziatori X-Kone sono stati sviluppati inizialmente per essere utilizzati su alcuni scarichi della linea Competition e Competition "Full Titanium" ed ora, con un nuovo fondello in carbonio, sono disponibili per naked e sportive di media cilindrata, in versione omologata, con dB-killer estraibile. Il rumore viene tenuto sotto controllo per assorbimento, per alleggerire la struttura interna. Gli interni sono in acciaio inox, il corpo silenziatore è in Nichrom (lega di acciaio inossidabile) satinato. A seconda delle applicazioni, i terminali X-Kone possono essere montati sui collettori originali o su quelli Arrow, mediante raccordo in acciaio inox e sono fissati alla pedana originale della moto mediante un attacco saldato sul corpo silenziatore. Il peso del terminale è di circa 2.2kg (circa il 30/40% in meno del silenziatore originale) mentre a seconda del montaggio (slip on sui collettori originali o kit completo con collettori Arrow) le prestazioni sono sensibilmente migliori, con ingombri ridotti. Il montaggio non richiede modifiche a mappature o l'utilizzo di centraline aggiuntive. E' consigliabile comunque un controllo dei livelli CO. I prezzi della gamma vanno da 306 a 514 euro per i terminali, mentre i collettori racing costano 508 euro e i collettori omologati con catalizzatore costano 660 euro.

freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 1
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 2
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 3
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 4
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 5
  • Yamaha XJ6 SP m.y. 2013 - anteprima 6

Autore: Redazione

Tag: Accessori , scarichi , parti speciali


Top